Milano Fashion Week: moda Primavera Estate 2022Si è conclusa domenica la tanto attesa Milano Fashion Week, dopo 7 giorni di full immersion nella moda primavera estate 2022, che segna il ritorno agli eventi fisici con un calendario di 65 sfilate, 42 in presenza e 23 digitali.

Quella che si è appena conclusa può essere considerata quindi una vera e propria edizione della rinascita, che ci ha regalato una parvenza di normalità e ci fa ben sperare per il futuro. Ma passiamo a una rapida carrellata delle proposte degli stilisti per la prossima stagione calda!

Emporio Armani ha festeggiato in grande stile il suo 40° compleanno proprio nei giorni della Fashion Week. Kim Jones, direttore creativo di Fendi, e Donatella Versace hanno lanciato “VERSACE BY FENDI – FENDI BY VERSACE” un’esclusiva collezione disegnata a quattro mani e indossata per l’occasione da grandi top come Kate Moss, Naomi Campbell, Amber Valletta, Gigi Hadid e Vittoria Ceretti.

Vicino ai BIG delle passerelle non è mancato il debutto dei nuovi talenti emergenti, che non sono passati inosservati così come i loro sgargianti e accesi colori moda primavera estate 2022.

Colori come fucsia, l’arancione, l’azzurro, il verde lime e il giallo hanno conferito carattere alle passerelle evidenziando un fortissimo dualismo tra estetiche essenziali e altre dal forte impatto visivo. L’alternarsi di questi trend opposti ha generato un mix di spunti interessanti da declinare in base al proprio gusto.

GLI OUTFIT MUST HAVE DELLA MFW PER LA PROSSIMA PRIMAVERA ESTATE 2022

Milano Fashion Week: moda Primavera Estate 2022Tra i look più belli di questa edizione della Milano Fashion Week. ecco alcuni outfit must-have per la prossima stagione calda.

Trionfano gli abiti, tra artigianalità e lavorazioni preziose, tutte orientate simbolicamente all’enfatizzazione del concetto di rinascita e di un nuovo inizio, a tale proposito non mancano infatti disegni e accessori che richiamano la metamorfosi della farfalla con i suoi molteplici colori.

Una fresca e colorata rivisitazione dello stile degli anni 70, che porta alla memoria un periodo di cambiamenti, durante il quale stile di vita e moda sono tornati a sbocciare, proprio come sta accadendo oggi. Ecco che sfilano caftani fluidi, pantaloni ampi abbinati a gilet, chubby coat colorati, e stivali dal gambale.

Tra i capi classici prêt-à-porter troviamo capi di abbigliamento da lavoro rivisitati e gli sportswear, come la canotta da basket e i sandali con suola spessa in crêpe, perfettamente sartoriali e impeccabili cappotti double-face.

Peace and love, e buon reinizio a tutti.