Prada porta un soffio di Primavera nelle collezioni donna Autunno/Inverno 2015-16, vestendo la sua donna con nuance pastello e inserendo dettagli floreali, ad impreziosire la semplicità delle linee di abiti e cappotti.

MFW 2015 Prada collezione AI 2015

L’inconfondibile stile che ha reso la maison Prada la più amata e indossata al mondo, lo ritroviamo anche nella collezione Autunno/Inverno 2015-16, presentata alla Fashion Week di Milano, dove in un’atmosfera sospesa nel tempo tra passato e futuro, ha sfilato in passerella la storia della moda “made in Italy“, fatta di linee pulite, sartoriali, cura dei dettagli e innovazione, studio, ricerca che qui vengono magistralmente interpretate dagli innovativi tessuti utilizzati, come il jersey doppio che diventa simile al neoprene.

La collezione Prada per l’Autunno/Inverno 2015-16 è all’insegna della portabilità, comodità e della semplicità impreziosita da dettagli quali ricami con cristalli o spille floreali che più che far pensare all’Inverno, ci riportano alla mente la rinascita primaverile.

La donna Prada del prossimo Autunno/Inverno è un inno alla femminilità e al bon ton, con un gusto elegantemente retrò, che indossa splendidi ed eleganti cappotti in tweed, abiti a vita alta e gonne a trapezio, giacche maschili dai tagli puliti con un tocco glamour, inserti di pelliccia e pantaloni a zampa, con ai piedi calzature che spaziano dalla più classica Mary-Jane a stivali ultra moderni con tanto di suola colorata.

MFW 2015 Prada 2 collezione AI 2015

I toni predominanti di abiti e accessori sono appunto quelli tipici della Primavera più che dell’Inverno, e vanno dall’azzurro carta da zucchero al celeste pastello, al rosa tenue e al verde chiaro che contrastano con gli outfit in cui a predominare sono i colori più scuri, tipo rosso, bordeaux, blu.

Rivoluzione anche negli accessori dove a fianco di lunghissimi e colorati guanti in pelle, troviamo non più le maxi bag ma borse a mano trompe l’oleil, dalle dimensioni perfette per contenere e non ingombrare.

La cura di eleganza e dei dettagli si denota anche nelle acconciature delle modelle, impreziosite da cristalli Swarovsky.