MasterChef Italia riaccende le sue luci e compone la masterclass di quest’anno ma niente è come sembra, gli aspiranti chef non possono star tranquilli… si mostra finalmente il giudice ombra: chi sarà? E anche la prima mystery box sarà imprevedibile

MasterChef Italia 13 si forma la MasterclassCon undici grembiuli bianchi già assegnati, restano nove posti disponibili nella Masterclass. Nei prossimi due episodi di MasterChef Italia 13, in onda giovedì 21 dicembre su Sky e in streaming su NOW, si concluderà la fase delle selezioni con gli ultimi Live Cooking della stagione. Nuovi aspiranti cuochi si presenteranno di fronte ai giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, sperando di ottenere l’unanimità dei “sì” e conquistare così il prestigioso grembiule bianco con il proprio nome cucito sopra.

STRESS TEST

Per coloro che riceveranno due “sì” e indosseranno il grembiule grigio, ci sarà uno scoglio da affrontare: lo Stress Test. Questa sarà l’ultima opportunità senza appello per entrare a far parte della Masterclass di quest’edizione. La decisione finale sarà presa dal giudice che ha espresso il suo “no” all’aspirante cuoco, affiancato dalla presenza misteriosa del “giudice ombra”. Chi si celera dietro la celebre vetrata offuscata? Sarà un supporto rassicurante per i cuochi amatoriali o un nuovo ostacolo da temere? E soprattutto, quali sorprese riserverà per coloro che sognano di entrare nei “fantastici 20”?

Una volta completato lo Stress Test, negli episodi del 21 dicembre alle 21:15 su Sky Uno e in streaming su NOW, avremo finalmente la Masterclass di quest’anno. I venti cuochi saranno chiamati all’opera per affrontare la prima Mystery Box della stagione. Tuttavia, come anticipato dai giudici, nulla è come sembra e le sorprese sono dietro l’angolo. I cuochi amatoriali dovranno rimanere all’erta: saranno pronti ad affrontare le sfide che li attendono?

MASTERCHEF MAGAZINE

A partire dal 22 dicembre alle 19:35, su Sky Uno e in streaming su NOW, inizia l’appuntamento quotidiano con MasterChef Magazine. Uno spazio dedicato a raccontare la cucina con un linguaggio accessibile. Ogni puntata avrà una rubrica specifica, con coppie composte da chef ospiti, aspiranti chef delle precedenti edizioni e protagonisti dell’attuale stagione. Edoardo Franco, vincitore della scorsa edizione, avrà un ruolo fondamentale nella sua rubrica “Edo in the city”, accogliendo compagni di classe dell’anno scorso e altri concorrenti delle edizioni passate. Le rubriche di MasterChef Magazine toccheranno argomenti come la cucina nel mondo, la sostenibilità e le materie prime. Chef Bruno Barbieri avrà uno spazio dedicato nella rubrica “A lezione con prof. Barbieri”, cucinando con protagonisti delle scorse edizioni e mettendoli alla prova con ricette e “interrogazioni” culinarie.

L’IMPEGNO DI MASTERCHEF ITALIA PER LA SOSTENIBILITÁ AMBIENTALE

MasterChef Italia rinnova il suo impegno verso la sostenibilità ambientale e sociale, promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile. La produzione adotta un approccio plastic-free ed eco-friendly nei luoghi di lavoro, con prodotti di consumo compostabili ed ecosostenibili. In collaborazione con Last Minute Market, vengono recuperate le eccedenze alimentari inutilizzate durante le registrazioni a favore della Onlus “Opera Cardinal Ferrari”, che gestisce una mensa per persone in difficoltà a Milano.

Dallo scorso anno, MasterChef Italia ha ottenuto la certificazione “Food Waste Management System” da Bureau Veritas, diventando la prima realtà al mondo ad ottenerla. La certificazione attesta l’impegno nella gestione e riduzione degli sprechi alimentari. Bureau Veritas ha anche certificato l’applicazione del protocollo “Green Audiovisual”, dimostrando l’attenzione alla sostenibilità ambientale attraverso la riduzione dei consumi, dell’impatto ambientale e il corretto smaltimento dei rifiuti.

RTL 102.5 è il media partner del programma, mentre la casa editrice Baldini+Castoldi curerà e pubblicherà il libro di ricette del vincitore di MasterChef Italia, confermando la loro partnership.