Tornano in libreria le intricate vicende dei Cinque di Monteverde con “Il gioco degli opposti”, secondo capitolo della serie noir che ha evidenziato l’ironia e il talento di François Morlupi, consolidando la sua posizione di punto di riferimento nella narrativa crime. Scopri trama e recensione

Il gioco degli opposti di François Morlupi recensione

Se ami i libri gialli non puoi assolutamente perdere “Il Gioco degli Opposti. Un’indagine per i Cinque di Monteverde” di François Morlupi edito da Salani Editore, arrivato in libreria e su tutti gli store online lo scorso 18 aprile. Secondo della serie “I Cinque di Monteverde”, il nuovo capitolo è un thriller avvincente che mescola mistero e tensione in una trama intricata che porta il lettore a seguire il commissario Ansaldi in una corsa contro il tempo per risolvere un omicidio sconvolgente e affrontare un nemico implacabile. Un’avventura imperdibile per gli amanti del genere, in quanto Morlupi è riuscito a racchiudere tra le sue pagine tutti gli elementi distintivi del noir.

TRAMA

La storia prende le mosse da Sofia, Bulgaria, in una gelida domenica d’inverno. Un ragazzo si presenta al commissariato centrale e chiede dell’ispettore Dimitrov. Ha un’importante missione da compiere: consegnare una chiavetta USB che contiene il filmato di un brutale omicidio. L’ispettore, noto per i suoi scoppi d’ira e per una certa propensione ai traffici illeciti, non fa in tempo a interrogare il ragazzo perché quest’ultimo si toglie la vita mordendo una capsula di cianuro. Prima di morire, lascia però un secondo messaggio, un bigliettino con su scritto un nome: Biagio Maria Ansaldi. Quando la notizia arriva a Monteverde a Roma, il commissario Ansaldi ha appena finito di accogliere il nuovo membro della sua squadra, Eliana Alerami, una giovane recluta che ha molta voglia di dimostrare il proprio valore. I Cinque sono appena usciti da un’indagine che ha lasciato cicatrici profonde e stanno cercando di ritrovare una qualche forma di normalità. Ma quello avvenuto a Sofia non è soltanto un delitto terrificante, è il primo di una catena che rischia di seminare il panico in tutta Europa. Ansaldi dunque non ha scelta, deve partire immediatamente e trovare un modo per collaborare con Dimitrov, l’uomo più diverso da lui che il destino potesse mettere sul suo cammino.

Senza rinunciare alla consueta dose d’ironia, François Morlupi costruisce la sua indagine più dura e complessa, che unisce le atmosfere del noir italiano con quelle del poliziesco internazionale; una frenetica corsa contro il tempo che conduce il lettore in un viaggio nei territori più freddi dell’animo umano. Quindi se le indagini complesse e i personaggi ben sviluppati sono la tua passione, “Il Gioco degli Opposti. Un’indagine per i Cinque di Monteverde” potrebbe essere una lettura da non perdere, soprattutto per aggiungere qualche brivido ai caldi pomeriggi estivi!

TITOLO: “Il Gioco degli Opposti. Un’indagine per i Cinque di Monteverde”
AUTORE: François Morlupi
EDITORE: Salani Editore
PAGINE: 544
PREZZO DI COPERTINA: 18 € (clicca QUI per acquistare su Amazon a 17,10€)