Ritorno di fuoco per la tanto attesa terza stagione de “Le indagini di Lolita Lobosco”, interpretata dalla carismatica Luisa Ranieri, che nella prima puntata, trasmessa lo scorso 4 marzo su Rai1, ha ottenuto un notevole successo registrando 5 milioni e 191 mila spettatori, pari al 27,7% di share. Vediamo insieme qualche anticipazione della fiction RAI divenuta ormai un’icona della serialità italiana

Le indagini di Lolita LoboscoPresentata lo scorso 1° marzo nella suggestiva Sala Sergio Zavoli presso la sede Rai di Viale Mazzini alla presenza di ospiti di rilievo, tra cui Maria Pia Ammirati, direttrice di Rai Fiction, e il regista Renato De Maria, insieme al talentuoso cast, la terza stagione de “Le indagini di Lolita Lobosco” è partita davvero alla grandissima superando a pieni voti le aspettative dei tantissimi fan. Alla presentazione protagonista indiscussa è stata l’amatissima Luisa Ranieri, affiancata da Bianca Nappi, Maurizio Donadoni, Jacopo Cullin e Mario Sgueglia, quest’ultimo già noto per i suoi ruoli nelle precedenti stagioni nei panni di Marietta, Trifone, Esposito ed Angelo. Mentre tra le new entry l’attenzione è stata calamitata senza dubbio da Daniele Pecci che, nel ruolo di Leon, metterà a dura prova la visione dell’amore della nostra arguta e affascinante vicequestore della Polizia di Stato di Bari interpretata da Luisa Ranieri. Ma dopo le delusioni sentimentali delle relazioni passate, Lolita sarà in grado di aprire nuovamente il cuore, nonostante le intime resistenze e la profonda ferita causata dalla vicenda di Angelo Spatafora? E per quanto riguarda Angelo, è davvero uscito definitivamente dalla vita della poliziotta? Misteri e emozioni si intrecciano in una trama avvincente.

Le indagini di Lolita LoboscoInsomma di sicuro ci aspettano quattro avvincenti prime serate su Rai1 con le nuove intriganti indagini di Lolita Lobosco e la sua lotta per la giustizia, alla guida di una squadra interamente maschile, superando a pieni voti tutti i pregiudizi nei confronti delle donne al comando. Una donna ruvida ma che sa anche essere accogliente, ferma nelle sue radici ma allo stesso tempo proiettata nel futuro, sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo. Guarda gli uomini con diffidenza, mentre le donne con solidarietà. Un personaggio di straordinaria umanità che nonostante la sua grande sicurezza, lascia trapelare alcune fragilità che la rendono ancora più interessante. Come sottolineato dalla stessa Luisa Ranieri durante la conferenza stampa di presentazione della terza stagione dell’amatissima Fiction Rai.

In questa terza stagione non mancheranno novità anche per gli altri personaggi della serie: Nunzia e Carmela apriranno un agriturismo con Trifone, Lello si prepara a diventare padre di gemelli e Antonio dovrà gestire Porzia senza commettere errori costosi. La trama si sviluppa senza momenti di noia, soprattutto per Marietta, sempre in cerca di amore e felicità, disinteressandosi delle apparenze e delle convenzioni sociali.

SINOSSI PRIMO EPISODIO “VOLO PINDARICO”

Lolita, decisa a rinnovare il suo brevetto da paracadutista, si trova al campo di volo quando assiste incredula a un tragico incidente. Il paracadute di una giovane donna non si apre, e l’evento si trasforma in una tragedia. Tempestivamente sul luogo dell’incidente, Lolita rileva una serie di anomalie nelle dinamiche della caduta e nella vita della ragazza tedesca coinvolta, avvertendo una potenziale minaccia.

Parallelamente, Lolita incrocia la strada di Leon, un affascinante gallerista, il cui carattere chiaro e solido la colpisce profondamente. “Potrebbe essere l’uomo giusto?” si chiede Lolita, ignara delle complicazioni nascoste nella vita di Leon. Mentre Nunzia si confronta con un trasloco in una nuova casa e Forte ed Esposito sono alle prese con gli impegni familiari, tra la laurea di Porzia e l’organizzazione per la nascita dei gemelli, tutto sembra procedere positivamente.

Tuttavia, la serenità ritrovata di Lolita è sconvolta da una telefonata inaspettata, introducendo un nuovo elemento di tensione nella trama.

SINOSSI SECONDO EPISODIO “SE VUOI MORIR”

Marietta costringe Lolita a partecipare a un affollato ballo in maschera, organizzato nella splendida villa di Alfredo Mari e suo marito Salvatore. Durante il ricevimento, tuttavia, la serata prende una svolta drammatica con l’omicidio misterioso di Salvatore. Le indagini seguono diverse piste, ma tutte sembrano portare a una conclusione insoddisfacente. Leon, con la sua testimonianza, diventa un elemento chiave nel risolvere il caso, convincendo Lolita a concedergli una possibilità, accettando di uscire con lui.

Nel frattempo, Trifone persuade Nunzia a fare una vacanza romantica a Parigi, ma il viaggio non si sviluppa come previsto, mettendo a dura prova il loro rapporto. A casa di Forte, le tensioni tra Antonio e Porzia esplodono, provocando una frattura inaspettata. L’unico raggio di luce sembra essere l’arrivo anticipato dei due figli di Esposito.

Quando la vita di Lolita sembra finalmente seguire il giusto percorso, una tragica notizia la colpisce improvvisamente, sconvolgendo l’equilibrio appena ritrovato.

SINOSSI TERZO EPISODIO “TERRAROSSA”

Lolita si trova ad affrontare la morte sospetta di una giovane imprenditrice agricola, ma la sua intuizione la porta a dubitare che si tratti di un suicidio mascherato da omicidio. Sospetta che la vittima sia stata punita per la sua intraprendenza e progressismo. Nonostante la mancanza di prove, Forte la esorta a non farsi prendere dall’impulso investigativo. Nel frattempo, da quando Forte si è trasferito a casa di Lolita, i due si scontrano regolarmente, creando dinamiche tipiche di una coppia consolidata.

Lello prende un breve congedo per dedicarsi all’arrivo dei gemelli a casa, mentre Trifone trova l’occasione di chiarire le cose con Nunzia e ottenere il suo perdono.

La tormenta della vicenda inquieta Lolita, la quale, per proteggere una persona a lei cara in pericolo, si allontana bruscamente da Leon. Tuttavia, Angelo, con una sorprendente intuizione, ritorna in modo prepotente nella vita di Lolita.

SINOSSI QUARTO EPISODIO “UN BRUTTO AFFARE”

Le calme acque di un laghetto di campagna celano un misterioso segreto quando emerge un cadavere. Lolita e il suo team si adoperano nella ricerca di indizi che possano svelare l’identità della vittima e risolvere questo enigma avvolto nel mistero.

La vicequestore, spinta dal suo acuto intuito investigativo, cerca di distogliere la mente dall’altra questione che le toglie il sonno: la sua relazione con Leon sembra incrinarsi, ma una sorprendente alleata emerge inaspettatamente. In un contesto di crescenti pericoli, Lolita avverte l’importanza degli alleati, specialmente nei luoghi che conosce fin dall’infanzia. Con Angelo nuovamente a Bari, pronto a testimoniare contro gli assassini di Petresine, Lolita si trova di fronte a una scelta cruciale.

Nel frattempo, Forte decide di affrontare la frattura con Porzia, cercando una soluzione per gestire l’aggressività del loro primogenito. Esposito, d’altro canto, si fa sempre più confortante nel suo ruolo di padre. Nel complicato campo sentimentale, Nunzia scopre una temibile rivale e non è intenzionata a cedere facilmente.

“Le indagini di Lolita Lobosco”, è una produzione Bibi Film Tv e Zocotoco in collaborazione con Rai Fiction, prodotta da Angelo Barbagallo e Luca Zingaretti, liberamente tratta dai romanzi di Gabriella Genisi (editi da Sonzogno e Marsilio Editori). Sceneggiatura di Daniela Gambaro, Massimo Reale, Vanessa Picciarelli, Chiara Laudani. La regia è di Renato De Maria.