L’esposizione al sole può creare gravi problemi alla pelle se non la si protegge adeguatamente, per questo è necessario valutare l’uso di creme solari ad ampio spettro

La pelle del viso, per preservarne il benessere proteggiamola dal soleL’eccessiva esposizione al sole può creare gravi danni alla pelle se non la proteggiamo nella maniera adeguata, facendo uso di una crema solare viso.

Viso, mani e décolleté sono le prime parti del corpo a essere colpite dai raggi UV, talvolta con effetti dannosi, che accelerano inevitabilmente l’invecchiamento cutaneo, sono causa d’iperpigmentazione e di cancro alla pelle, o anche più semplicemente provocano irritazioni, eritemi e spiacevoli scottature.

Preso con moderazione, il sole è sinonimo di benessere perché ci regala un’ottima dose di vitamina D, ha un effetto straordinariamente positivo sull’umore e rende più veloce il metabolismo. Chi si espone ai raggi  deve necessariamente fare uso di una protezione solare per il viso, scegliendo fra solari viso ad alta, media o bassa schermatura.

Assicurarsi la migliore protezione solare viso è importante sia in estate che in inverno, anche quando si pensa erroneamente che i raggi del sole potrebbero essere meno potenti quindi poco dannosi.

COME SCEGLIERE LA CREMA SOLARE PIÙ ADATTA

Una pelle in salute è una pelle che scegliamo di riparare, preservandone lo stato di benessere. L’aiuto fondamentale ci arriva dalla ricca gamma di prodotti solari di qualità presenti in commercio, sviluppati per le diverse abitudini ed esposizione al sole. La crema solare adeguata è quella che non mette a rischio la pelle e ci consente di godere di una piacevole abbronzatura durante tutto il periodo estivo.

All’atto della scelta è bene considerare l’uso di una crema che si adatta al tipo di pelle.

A fronte di una pelle grassa l’ideale è un trattamento opacizzante, antiossidante e capace di rafforzare la barriera naturale della pelle. Perfetto il prodotto che conta fra gli ingredienti argilla verde e acqua vulcanica, per proteggere, assorbire il sebo in eccesso e regolarne la produzione senza ungere.

Le pelli mature devono disporre di un fattore di protezione piuttosto alto e di una texture a rapido assorbimento, in grado di combattere i radicali liberi e gli effetti del foto-invecchiamento, limitando la comparsa di inestetiche macchie solari.

Le pelli sensibili necessitano di una crema a elevata protezione e, al contempo, straordinariamente idratante, che dona un effetto asciutto e non unge.

GLI STICK SOLARI, PERFETTI PER LE AREE PIÙ DELICATE

Le parti più delicate della pelle, soprattutto quelle del viso prevedono l’uso di una crema solare quale base e l’applicazione di prodotti più specifici come quello di uno stick solare, che protegge istantaneamente e idrata le zone più sensibili come l’area del naso e quella degli zigomi. Valutando da vicino questi trattamenti scopriamo che sono composti da agenti emollienti come l’olio di ricino, il burro di cacao e il burro di karité.

La combinazione crema + stick offre un ampio spettro di protezione, ma al contempo lenisce e idrata la pelle.

LA GAMMA DI DOPOSOLE

La protezione della pelle dal sole comincia dall’uso di prodotti solari, da applicare prima dell’esposizione, ma si completa con l’impiego di soluzioni dopo sole, che rinfrescano la pelle e la idratano.

I grandi brand di settore offrono prodotti come il latte doposole lenitivo, con glicerina e burro di karité per ristabilire il film idrolipidico della pelle, ma mettono a disposizione anche il balsamo doposole, laddove è necessario alleviare la sensazione di bruciore e calore, che è conseguenza di un arrossamento.