Scopri tracklist e recensione del nuovo album di Kadebostany, “Play this at my Funerals”, una raccolta di canzoni immortali disponibile dal 2 giugno 2023

Play this at my Funerals di Kadebostany

Kadebostany, “Play this at my Funerals” (Photo-by-Kate-Bondarenko)

È uscito lo scorso 2 giugno, anticipato dal singolo “Like a Dream”, “Play this at my funerals”, quarto album di Kadebostany con cui l’artista, è pronto a conquistare il pubblico grazie al suo tema immortale: quello dell’anima, per essere attraverso la musica.

L’ALBUM

Registrato nel corso di circa tre anni tra Losanna, Istanbul, Kiev, Atene e Parigi, il disco è il perno sul quale ruotano i sentimenti attraverso una tracklist gioiosa e agrodolce come la vita, talmente bella che Guillaume De Kadebostany vorrebbe fosse suonata al suo funerale. Un album profondamente personale con una selezione di brani che l’artista ha scelto per raccontare un mondo autentico perché imprevedibile, dentro un bagno sonoro pop, soft, a tratti poetico, euforico, ma soprattutto vivo.

“Play this at my funerals” si compone di 12 canzoni accattivanti e sofisticate e mescola influenze di folk, musica elettronica, melodie stellari e voci sublimi, dove poter recepire la sensazione di “piangere con un sorriso”, così come ha spiegato dal suo autore e performer da miliardi di stream.

 

Con l’orchestrale ed emotiva “Eulogy”, l’ottimista “Like a Dream“, l’inno electro-folk “Lovelace”, il mood sofisticato di “Wild in Secret” o la toccante “Tears are Salted“, il disco è una testimonianza della capacità di Kadebostany di creare musica dai ritmi contagiosi e allo stesso tempo ricercati. Se è questa la musica che vuole al suo funerale vuol dire che il viaggio continua ed è anche parecchio interessante! Le voci femminili si accostano perfettamente all’anima decadente ma pur sempre brillante dei brani, al loro rock pop elettrico.
Le melodie e le armonie ricalcano il pop degli ultimi anni ma con deviazioni improvvise e per nulla scontate, sia nelle sonorità che nella trama musicale vera e propria.

Si decadente, si un funerale, ma con questa musica non deve essere così male 😉

LE COLLABORAZIONI PRESENTI IN “PLAY THIS AT MY FUNERALS”

L’album presenta collaborazioni con giovani artisti emergenti di respiro internazionale come Vassilina (cantante art-pop greca), Angie Robba (cantante francese), Barış Demire  (l’unica voce maschile dell’album, cantante e apprezzato trombettista turco), Valeria Stoica (cantautrice rumena già conosciuta in Europa per le sue precedenti e premiate uscite discografiche) e non manca una sorpresa tutta italiana con il featuring in due brani di Serepocaiontas, la ragazza con l’ukulele dalla voce che incanta attualmente nota al grande pubblico per essere ospite fissa di Fiorello a “Viva Rai2!”.

Insieme ai suoi lavori precedenti – “Songs from Kadebostany” (2011), “Pop Collection” (2013) e “Monumental” (2018) – “Play this at my Funerals” dimostra ancora una volta il desiderio di Guillaume de Kadebostany di rinnovare la sua creatività musicale e la ricerca di un passepartout emotivo da un album all’altro, raccontando molti aspetti della sua vita di uomo e artista attraverso il disco che mancava.

TRACKLIST DI “PLAY THIS AT MY FUNERALS

1. Eulogy feat. Angie Robba

2. Like a Dream feat. Barış Demirel & Angie Robba

3. Lovelace feat. Vassiłina

4. Euphoria feat. Barış Demirel & Serepocaiontas

5. Purple Sugar Kiss feat. Vassiłina

6. Demons feat. Angie Robba

7. Wild in Secret feat. Valeria Stoica

8. Pushing against Gravity feat. Serepocaiontas

9. Take me to the Moon feat. Valeria Stoica

10. Tears are Salted feat. Vassiłina

11. 22 Missed Calls feat. Angie Robba (Interlude)

12. 22 Missed Calls feat. Angie Robba

Album save/order linkhttps://republic.kadebostany.com/playthisatmyfunerals

IL TOUR LIVE DI KADEBOSTANY

L’uscita di “Play this at my Funerals” sarà supportata da un primo tour di 50+ date in giro per l’Europa e da altri concerti negli Stati Uniti e in Asia attualmente in lavorazione. Kadebostany arriverà anche in Italia per un’imperdibile data live il prossimo 12 ottobre a Milano nel Teatro di Santeria Toscana 31, accompagnato da nuovi cantanti e una sezione di fiati. Inoltre a neanche una settimana dall’uscita del disco, il producer e performer da miliardi di stream, in occasione del Champions Festival, dedicato alla finale di UEFA Champions League, si è esibito a Instanbul in uno speciale DJ SET ricco di esclusive e rielaborazioni della musica di KADEBOSTANY!

A PROPOSITO DI KADEBOSTANY

Con i suoi acclamati lavori discografici (come le hits “Castle in the Snow”, “Mind if I stay”, “Early morning dreams”, “Save me” e tante altre), Kadebostany è considerato uno dei profili più interessanti della musica pop moderna indipendente europea: ha realizzato oltre 5 miliardi di stream globali, più di 700 spettacoli, diversi singoli che hanno scalato le classifiche arrivando nella top10 di oltre 30 paesi e ottenuto importanti riconoscimenti che lo hanno fatto apprezzare dalla critica musicale di tutto il mondo negli ultimi dieci anni.