lena-Katina

Un caffè con Lena Katina

A qualche mese dal concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma, abbiamo incontrato la popstar russa Lena Katina, tornata in Italia per la presentare alla stampa e ai fan, il videoclip del singolo “An Invitation”, che ha avuto come scenario uno degli alberghi più eleganti della capitale, il “The Church Palace”.

Lena, per il tuo nuovo video hai scelto Roma, ma le riprese sono state fatte solo all’interno della location e mai all’esterno nella capitale, perché?

“La scelta di Roma è stata dettata principalmente da questioni di ordine pratico, perché avevo già pianificato di venire per fare un video con la cantante Noemi e visto che a quel tempo ero già incinta, ho chiesto alla mia casa discografica la possibilità di girare nella stessa occasione anche il mio nuovo video.

Loro molto carinamente hanno accettato, scegliendo con la regista, Livia Alcalde, la location più adatta al video di cui avevo tutti i dettagli chiari nella mia mente; le riprese in esterna non erano funzionali alla storia che volevo raccontare e alle atmosfere da ricreare.”

lena-katina-roma

Photograph by Alex Marchetti

Ci sembta di capire che hai una certa passione per il nostro Eros Ramazzotti, immagina di potergli fare “an invitation” tramite il nostro magazine, che canzone ti piacerebbe intonare con lui?

“Si è vero, adoro Eros Ramazzotti e le sue canzoni fin da quando ero una ragazzina. Ramazzotti mi piace non solo per la sua musica e la sua voce, ma soprattutto per il suo stile molto italiano.

Per me sarebbe un’esperienza meravigliosa quella di poter cantare con lui una canzone in italiano, che sia la sua o una inedita scritta appositamente per l’occasione, non importa, basta che sia in italiano.”

Qual’è il tuo rapporto con il “Made in Italy” e l’Italia in generale?

“Amo l’Italia e tutto quello che la rappresenta, dal vino alla moda, alla splendida architettura. In questa occasione sono  riuscita ad andare a visitare la basilica di San Pietro e la Cappella Sistina, la loro bellezza mi ha letteralmente impressionato.

Mi piace anche la gente, onesta e aperta, molto vicina al modo di essere delle persone del mio paese e poi qui ho trovato una grande regista: Livia Alcalde.”

Lena Katina-e-fans

Stai per avere un bambino, puoi dirci che tipo di mamma vorresti essere?

“Vorrei poter essere sia una mamma amica che una guida per il mio bambino, perché questo è stata la mia mamma per me e credo che sia l’approccio più corretto.

Mio figlio dovrà sentirsi libero di venire da me in ogni situazione e parlarmi di ogni cosa apertamente e onestamente, che è ciò che si fa solitamente con un amico, ma deve avere anche avere rispetto per i suoi genitori.

Quindi sono fermamente convinta che ci voglia il giusto equilibrio tra queste due cose.”

Come prendi il caffè?

“Solitamente bevo tè non caffè, ma quella volta l’anno che mi capita di berlo, preferisco il cappuccino.”

Vi lasciamo in compagnia del nuovo singolo: An invitation