Trama, trailer e recensione in anteprima del nuovo film Disney Pixar “Inside Out 2” un viaggio divertente e emozionante sul caotico percorso dell’adolescenza. Dal 19 giugno al cinema diretto da Kelsey Mann, prodotto da Mark Nielsen, con le voci di Pilar Fogliati (Ansia), Deva Cassel (Ennui), Marta Filippi (Invidia), Federico Cesari (Imbarazzo), Sara Ciocca (Riley) e Stash (Lance Slashblade)

Inside Out 2 recensioneArriva il 19 giugno nelle sale italiane “Inside Out 2” un trionfo di emozioni che riesce a catturare nuovamente il cuore degli spettatori, proprio come il suo illustre predecessore. Questa volta, il film ci porta in un viaggio ancora più profondo nell’universo emotivo di Riley, ora adolescente, affrontando le complessità della crescita e delle nuove esperienze che ne conseguono.

La trama di “Inside Out 2” ruota attorno ai cambiamenti emotivi di Riley mentre si prepara a lasciare la casa per il college. La narrazione esplora nuove emozioni che emergono, come l’Ansia e l’Imbarazzo, e mostra come queste interagiscono con le emozioni già conosciute: Gioia, Tristezza, Paura, Rabbia e Disgusto. La rappresentazione delle emozioni è ancora una volta magistrale, con personaggi vibranti e ben caratterizzati che offrono un mix perfetto di umorismo e profondità.

Il film brilla nel modo in cui affronta temi complessi come l’identità, la pressione sociale e il cambiamento, rendendoli accessibili e comprensibili per un pubblico di tutte le età. La regia di Kelsey Mann riesce a mantenere un equilibrio tra momenti di grande leggerezza e sequenze più intense e riflessive. L’animazione è, come ci si aspetta da Pixar, assolutamente splendida, con un’attenzione ai dettagli che rende ogni scena visivamente affascinante.

 

Un altro aspetto degno di nota è la colonna sonora di Michael Giacchino, che arricchisce il film con composizioni che riescono a evocare le giuste emozioni al momento giusto. La musica funge da ponte tra le scene, accentuando i momenti di tensione emotiva e quelli di liberazione gioiosa.

“Inside Out 2” non solo riesce a mantenere la magia del primo film, ma la espande, esplorando nuove sfaccettature delle emozioni umane e come queste evolvono nel tempo. È un film che non solo intrattiene, ma invita anche alla riflessione, rendendoci più consapevoli delle nostre stesse emozioni e di come influenzano le nostre vite.

In conclusione, “Inside Out 2” è un viaggio emozionante e toccante che lascia un impatto duraturo. È un film che parla al cuore e alla mente, confermando ancora una volta la maestria della Pixar nel raccontare storie universali attraverso l’animazione.

Nella versione italiana del film, a prestare le proprie voci alle nuove emozioni, perfettamente adatte all’età dell’adolescenza, sono Pilar Fogliati (Ansia), Deva Cassel (Ennui), Marta Filippi (Invidia) e Federico Cesari (Imbarazzo), insieme a Sara Ciocca nel ruolo di Riley. Ad arricchire il cast il cameo di Stash che interpreta il ruolo dell’eroe Lance Slashblade.

Inoltre, Stella Musy, Paolo Marchese, Melina Martello, Daniele Giuliani e Veronica Puccio tornano nei panni degli amati Gioia, Rabbia, Tristezza, Paura e Disgusto.

Dal 19 giugno al cinema distribuito da The Walt Disney Company Italia!