Se amate il mondo della cucina, non dovete assolutamente perdere Il sapore del successo, un film dai sapori forti sul prezzo da pagare per poter essere uno chef stellato di fama mondiale!

il-sapore-del-successo-recensione

Se amate il mondo della cucina che in questi ultimi anni è stato portato in TV da reality che ne hanno mostrato il lato scenico, non potete assolutamente perdere Il sapore del successo.

In uscita il 26 Novembre nelle sale italiane, il film diretto dal regista John Wells, porta sul grande schermo luci e ombre del successo del grande chef stellato Adam Jones, autentico mattatore della cucina a cinque stelle, famoso in tutto il mondo non solo per le sue creazioni, autentiche e originali esplosioni di gusto, ma anche per le sue intemperanze dovute sì al suo genio e voglia di perfezione, ma anche a stupefacenti e cattive abitudini.

il-sapore-del-success-trailer-recensione-trama

Cattive abitudini che lo portano a distruggere tutto il successo ed i riconoscimenti per cui aveva sempre lottato e che lo costringono a ricominciare, provando a redimersi per avere una seconda chance.

Così dopo una seconda, dura gavetta in Louisiana, torna in Europa deciso ad aprire un nuovo ristorante, a farlo diventare il migliore del mondo e a guadagnare la fatidica terza stella Michelin. Arrivato a Londra, si rivolge al suo vecchio staff, cercando di riguadagnare la stima degli aiuto chef, dimostrando di non essere più l’arrogante e inaffidabile chef che hanno conosciuto, ma di aver imparato la lezione e di essere cambiato e diventato una persona affidabile.

Anche se è un film che parla del successo, la caduta e la rinascita di un grande chef, la cucina, in quanto esecuzione dei piatti, non è mai l’elemento centrale, ma gustoso sfondo alla parabola della vita umana. Il cast è stellare, vantando nomi come Sienna Miller, Uma Thurman, Emma Thompson, Omar Sy, Daniel Bruhl, Alicia Vikander, Jamie Dornan, con un tocco di made in Italy dato dal nostro Riccardo Scamarcio.

il-sapore-del-successo-bradley-cooper-riccardo-scamarcio-recensione

Bradley Cooper, dopo la splendida interpretazione de Il lato positivo, si dimostra credibile e a suo agio anche tra i fornelli, riuscendo a calarsi alla perfezione nei panni del grande chef Adam Jones, una personalità alquanto complessa e controversa; anche Sienna Miller si trova perfettamente a suo agio nel ruolo dell’aiuto chef Helene, la ragazza con la vita difficile che dovrà affiancare Jones, nella sua conquista della tanto agognata terza stella Michelin.

il-sapore-del-successo-Bradley-Cooper-Sienna-Miller-recensione

Il film si lascia gustare piacevolmente come un piatto ben orchestrato, in cui non manca l’ingrediente segreto e un importante insegnamento per la vita.

Straconsigliato!