canederli-alto-adige-

Idee menù Capodanno: canederli

I canederli (o Knödel , dal tedesco )sono un’ ottima idea per il cenone di Capodanno. Un piatto tipico del Südtirol, proveniente dalla tradizione contadina. Povero, sano e gustoso. I canederli possono essere preparati con diversi ingredienti, le varianti più famose sono: allo speck, agli spianaci e al gorgonzola.

Per l’apporto calorico, e perché vanno consumati caldissimi, sono un delizioso piatto invernale,  da gustare come primo piatto o secondo. Si preparano in fretta, economici e… serve altro? Spostiamoci ai fornelli!

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 litri di brodo di carne
  • 2 uova
  • 40 grammi di farina
  • 200 grammi di pane raffermo
  • 1 cucchiaio di erba cipollina
  • 150 ml di latte
  • 1 cucchiaio di prezzemolo
  • 1 cipolla piccola
  • 150 grammi di speck
  • 30 grammi di burro,
  • pepe,
  • sale q.b.

Preparazione:

In una padella antiaderente, fate soffriggere la cipolla con il burro per qualche minuto.

Tagliate a cubetti il pane raffermo o il pancarrè. Se utilizzate quest’ultimo, mettetelo prima in forno a 180° per farlo tostare quanto basta.

In una ciotola mettete il pane a cubetti, la cipolla,  il latte, le uova, lo speck a dadini, il pizzico di prezzemolo, pepe e sale q.b. Impastate il tutto, fino ad ottenere un composto morbido.

Fate riposare l’impasto per 15 minuti.

Formate delle polpette e immergete in acqua bollente e salata. In 8 minuti saranno pronti, scolate con un mestolo. Da gustare con del burro fuso sopra e tanto parmigiano a scaglie.