L’arrivo di un bambino porta tante novità nella nostra vita e stravolge completamente la nostra quotidianità. Per questo ci piace essere preparati per tempo e non lasciare nulla al caso. A cominciare dal nome! Vediamo insieme alcune idee su come sceglierlo

nomeQuando scopriamo di essere in dolce attesa, automaticamente i nostri pensieri volano  alla preparazione della festa di benvenuto e all’acquisto dell’equipaggiamento necessario, come il passeggino e i mobili per la cameretta. Se ancora non hai trovato quelli giusti per te e per il tuo bambino, dai uno sguardo a passeggini.net. Tuttavia, uno degli aspetti che ci è particolarmente a cuore è la scelta del nome

L’Importanza del Nome

Gli aspetti che determinano il carattere di ciascuno di noi sono i geni, l’ambiente in cui viviamo e l’educazione che riceviamo. Tuttavia, alcuni credono che anche il nome possa rivelare degli aspetti della nostra personalità.

Questo vale, soprattutto, per i nome di origine latina e greca, associati a immortali personaggi storici o mitologici e la cui etimologia rivela tratti distintivi che sembrano dire qualcosa sul carattere di chi li porta.

Il nome Alessandro, per esempio, è associato all’eroe Macedone Alessandro Magno, considerato uno dei più celebri conquistatori e strateghi della storia. Questo nome suggerisce quindi l’idea di forza, determinazione ed ambizione.

Il nome Filippo, invece, è di origine greca e deriva da philippos che significa “amante dei cavalli”. Se siete quindi appassionati di ippica e più in generale del mondo degli animali, dovreste metterlo nella lista dei possibili nomi per il vostro piccolo.

Per le bambine, va menzionato il nome di Elena che evoca l’idea della bellezza. Questo nome, nella tradizione classica, è associato alla moglie di Menelao, rapita da Paride per la sua bellezza, e per questo causa della guerra di Troia.

Tra i nomi di origine latina c’è anche Beatrice, che deriva da beatricem, cioè colei che rende felice, che dà beatitudine.

Per saperne di più, puoi trovare molti articoli interessanti su internet o acquistare un libro dei nomi su Amazon.

Quale Nome Scegliere

Tra le mode di sempre, c’è quello di chiamare il proprio bambino con il nome di un fiore, come Rosa, Margherita, Violetta. Altri invece preferiscono dare al proprio piccolo il nome di uno Stato o Continente, come Georgia e Asia. Negli ultimi anni è assai diffusa anche la tendenza a chiamare i bambini con i nomi dei colori, Azzurra, Bianca, Viola.

Di certo, a dare libero sfogo alla loro fantasia sono le nostre care ed amate celebrità, che talvolta fungono da fonte di ispirazione anche per noi comuni mortali:

  • Chanel: è il nome che Francesco Totti e Ilary Blasi hanno scelto la loro secondogenito. Questo nome è già molto popolare nel belpaese e si basa sulla famosa casa di lusso parigina.
  • Apple: l’attrice Gwyneth Paltrow e il cantante dei Coldplay Chris Martin hanno chiamato la loro piccola “Apple”, che significa…mela!
  • North: è il nome della prima figlia di Kim Kardashian e Kanye West ed in italiano significa “Nord”.
  • Sole: è la figlia di Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi.

Scegli Quello che Ti Piace

A prescindere dal significato dei nomi e dalle mode del momento, dovresti dare al tuo bambino il nome che più ti piace. Talvolta potrebbe essere quello di un parente o di un amico, altre del protagonista di un libro o di un film che ti ha fatto sognare.

Qualunque sia il nome che darai al tuo piccolo, assicurati che sia di tuo gradimento e del tuo compagno, in questo modo anche il tuo bambino lo amerà!