Sei ricette fresche e primaverili degli chef di Fine Dining Lovers abbinate alle Bibite Sanpellegrino 100% Naturali per un menù di Pasquetta all’insegna della Naturalità e dello stile all’italiana 

menù di pasquetta bibite sanpellegrino naturaliChe sia un pic-nic in spiaggia o al parco, un’escursione in montagna oppure un pranzo in terrazza, in Italia la tradizione, vuole che il lunedì di Pasquetta si trascorra con la famiglia o con gli amici all’aperto. Un’occasione per approfittare delle prime giornate di sole e per godere dei primi, piacevoli caldi in compagnia delle persone amate. Un momento, dunque, di ritrovo, semplicità, condivisione e riconnessione con la natura. Quale migliore occasione allora per realizzare un menù di Pasquetta creativo, semplice da preparare, ma tipicamente e rigorosamente italiano?

Bibite Sanpellegrino, insieme agli chef di Fine Dining Lovers, propone sei diverse ricette gustose che sposano in un perfetto abbinamento di gusto le Bibite Naturali e vanno incontro al trend della Naturalità all’Italiana, il nuovo stile di vita pensato dalle Bibite per definire chi ama vivere all’insegna della naturalità, del buon gusto e della creatività.

E proprio la ricercatezza e l’italianità sono alla base delle ricette esclusive pensate per essere preparate facilmente, inserite nel proprio cestino e condivise con chi si ama. Ma è anche la praticità a caratterizzare le sei pietanze: dall’antipasto al dolce tutte le portate possono essere mangiate senza utilizzare le posate, ideale per chi decide di trascorrere la Pasquetta “fuori porta”. Un menù leggero, ricco di sorprese e sapori nostrani ma soprattutto naturali, proprio come le Bibite Sanpellegrino Naturali, che aggiungono gusto, freschezza e frizzantezza alle ricette. Le tre referenze Aranciata, Aranciata Amara e Limonata Naturali si accostano infatti perfettamente alle preparazioni scelte per la ricorrenza, grazie alla loro formula con 100% ingredienti naturali, realizzati con agrumi italiani.

MENÙ DI PASQUETTA

  • Partiamo con Rustici al pesto, chioccioline a base di rustici con pesto e panna e i Lollipops di caprino, delle polpettine con un cuore di caprino fresco, cosparsi di erba cipollina, noci macinate e semi di papavero. Due ricette che portano con sé ingredienti diversi della cultura italiana: da una parte il pesto, vero e proprio cult del territorio genovese dall’altra il caprino, un formaggio tipicamente siciliano. Caratterizzato da un gusto delicato e leggero, il pesto e lo stesso basilico, si sposano perfettamente al sapore dolce e leggermente acidulo degli agrumi. In particolare, le bevande a base di arancia, aggiungono ancor più freschezza e risaltano le naturali note profumate dell’ingrediente. Non a caso una delle varianti del pesto è il pesto agli agrumi, in cui l’aglio nella preparazione è sostituito da spicchi di arancia. Ma l’agrume è in grado di creare un forte equilibrio anche con la seconda portata degli antipasti: il caprino. Il profumo dell’arancia, con la sua nota piacevolmente aspra, si accosta perfettamente con questo formaggio, stemperandone il sapore marcato e creando un’armonia di gusto piacevole al palato.
    Bibite da abbinare a questi due sfiziosi e leggeri finger food diventano allora l’Aranciata classica Naturali e l’Aranciata Amara Naturali Sanpellegrino.
  • Proseguiamo con i primi piatti caratterizzati da elementi tipici della cucina italiana: il Pane al Formaggio, chiamato anche pizza di Pasqua o torta di Pasqua, è infatti un prodotto tipicamente marchigiano, ma anche umbro. Soffice nella consistenza, è perfetto per accompagnare salumi e prodotti tradizionali regionali. Le Frittelle di riso basmati con verdure, invece, reinterpretano le classiche “polpette della nonna” in chiave vegetariana, con una tipologia di riso leggero e sfizioso, entrato a pieno titolo nelle cucine italiane.
    Bibite da abbinare: anche in questo caso, l’Aranciata Amara Naturali Sanpellegrino è la bevanda ideale per continuare a pasteggiare accompagnando le ricette salate. In alternativa, per gli amanti di un gusto più aspro ed intenso, Bibite Sanpellegrino consigliano anche la loro Limonata, una bevanda dal gusto deciso ed equilibrato che porta freschezza al menù di Pasquetta.
  • Per chiudere in bellezza ciò che non può mancare sono sicuramente i dolci: protagonista del menù dolce è la Pastiera Napoletana, vanto non solo di una città ma di un intero territorio. Una torta realizzata con grano, ricotta e scorze di arancia e limone perfetta per chiudere un menù all’insegna del gusto tipicamente italiano. Originale e deliziosa alternativa ai dolci classici sono gli Ovetti di Pasqua, piccole palline fritte a tema pasquale, facili da preparare e ottimi da condividere.

Sei diverse ricette, dall’antipasto al dolce, abbinate a tre referenze Sanpellegrino, danno vita, dunque, a un exploit di italianità e creatività per stupire amici e parenti con qualcosa di originale da condividere in una giornata speciale.