Ai Golden Globe 2020 “1917” vince il premio per il miglior film drammatico, Joaquin Phoenix miglior attore per “Joker”, Renée Zellwger premiata per “Judy” e Brad Pitt miglior attore non protagonista per “C’era una volta a… Hollywood”. Tra le serie vincono “Fleabag”, “Chernobyl” e “Succession”

Nella notte tra il 5 e il 6 gennaio si è tenuta al Beverly Hilton Hotel la cerimonia di consegna dei Golden Globe 2020 condotta per la quinta volta da Ricky Gervais. I premi assegnati dalla Hollywood Foreign Press Association, che riunisce i giornalisti internazionali che si occupano di cinema e tv, a differenza degli Oscar, premiano sia cinema che tv facendo distinzione tra genere drammatico o commedie e non assegnano premi “tecnici”.

Venticinque in tutto i riconoscimenti assegnati, con tante conferme e qualche piacevole sorpresa come Sam Mendes che ha vinto come miglior regista, superando i super favoriti Bong Joon-Ho (Parasite) e Martin Scorsese (The Irishman). Grande delusione per quest’ultimo che nonostante le cinque nomination non è riuscito a conquistare nemmeno un premio.

Nel corso della serata sono stati assegnati anche due premi alla carriera a Ellen Degeneres e a Tom Hanks.

Ma vediamo nel dettaglio l’elenco dei premi assegnati divisi per categoria.

  • Miglior film drammatico
    1917 (Universal)
  • Miglior film musical o commedia
    C’era una volta a… Hollywood (Sony)
  • Miglior film straniero
    Parasite – (CJ Entertainment)
  • Miglior regista
    Sam Mendes – 1917
  • Miglior sceneggiatura
    Quentin Tarantino – C’era una volta a… Hollywood

  • Miglior film d’animazione
    Missing Link (United Artists Releasing)
  • Miglior attore in un film drammatico
    Joaquin Phoenix – Joker
  • Miglior attrice in un film drammatico
    Renée Zellweger – Judy
  • Miglior attore in un film musical o in una commedia
    Taron Egerton – Rocketman
  • Miglior attrice in una commedia o in un film musical
    Awkwafina – The Farewell
  • Miglior attore non protagonista in un film
    Brad Pitt – C’era una volta a… Hollywood
  • Miglior attrice non protagonista in un film
    Laura Dern – Storia di un matrimonio

  • Miglior colonna sonora originale
    Hildur Guðnadóttir – Joker
  • Miglior canzone
    “(I’m Gonna) Love Me Again – Rocketman
  • Miglior serie tv comedy
    Fleabag – (Amazon)
  • Miglior attore in una serie tv comedy
    Ramy Youssef – Ramy
  • Miglior attrice in una serie tv comedy
    Phoebe Waller-Bridge – Fleabag
  • Miglior serie drammatica
    Succession (HBO)
  • Miglior attore in una serie drammatica
    Brian Cox – Succession
  • Miglior attrice in una serie drammatica
    Olivia Colman – The Crown
  • Miglior attrice non protagonista in una serie
    Patricia Arquette – The Act
  • Miglior miniserie
    Chernobyl (HBO)
  • Miglior attore in una miniserie
    Russell Crowe – The Loudest Voice
  • Miglior attrice in una miniserie
    Michelle Williams – Fosse/Verdon
  • Miglior attore non protagonista in una miniserie
    Stellan Skarsgård – Chernobyl