Dalla tradizione culinaria campana un piatto che mette d’accordo veramente tutti da Nord a Sud, sarà perché ha anche i colori della nostra bandiera?! Stiamo parlando degli gnocchi alla sorrentina!

Gnocchi alla sorrentinaGli gnocchi alla sorrentina, sono un primo piatto famosissimo e imitatissimo non solo in tutta la nostra splendida penisola, ma anche all’estero. Tipica ricetta campana, in particolare della zona di Sorrento, gli gnocchi alla sorrentina sono gnocchi di patate fatti in casa conditi con salsa di pomodoro fresco, preferibilmente San Marzano, basilico, parmigiano e ripassati con la mozzarella in forno per qualche minuto all’interno di un tegame di coccio, il tipico “pignatiello”. Il passaggio in forno serve per far rendere filante la mozzarella e far fare la gratinatura superficiale.

Se non li hai mai provati, non sai cosa ti sei persa, ma sei in tempo per recuperare con la ricetta originale campana che ti riportiamo di seguito. Una volta provati siamo certi che diventerà un piatto fisso dei tuoi pranzi in famiglia e con gli amici che sicuramente ti chiederanno la ricetta di così tanta prelibatezza 😉

RICETTA

Tempo di preparazione

50 minuti di cui 30 minuti sono il tempo di riposo degli gnocchi

Tempo di cottura

10 minuti

INGREDIENTI per 4 persone

  • Per gli gnocchi di patate:
    • 500 gr di patate (pesate con tutta la buccia)
    • 150 gr di farina ’00
    • 2 cucchiai di uovo sbattuto
    • sale qb
  • Per la salsa e condimento:
    • 700 gr di passata di pomodoro San Marzano (meglio se passata fatta in casa)
    • 3 cucchiai di olio extravergine
    • basilico fresco
    • 400 gr di fiordilatte o mozzarella perfettamente sgocciolata
    • 5 cucchiai di parmigiano oppure grana
    • sale qb

PROCEDIMENTO

  • Fai bollire le patate per preparare gli gnocchi, quindi procedi con la preparazione.
  • Una volta che li avrai fatti lasciali riposare per una trentina di minuti.
  • Nel frattempo prepara la salsa di pomodoro in un tegame sufficientemente largo ad accogliere gli gnocchi per la mantecatura una volta che saranno cotti.
  • Versa la salsa nel tegame e aggiungi i 3 cucchiai d’olio e il basilico fresco.
  • Lascia cuocere a fuoco basso per 20 minuti girando di tanto in tanto.
  • Passati i 20 minuti aggiungi il sale.
  • A questo punto cuoci gli gnocchi in abbondate acqua salata, come vengono a galla sono cotti. Occorrono all’incirca 2 minuti.
  • Quando saranno cotti, aiutati con un mestolo forato per scolarli e trasferirli nel tegami con la salsa di pomodoro.
  • Gira delicatamente e aggiungi metà mozzarella ben scolata e tagliata a cubetti, 2 cucchiai di parmigiano e altro basilico.
  • Amalgama il tutto e poi sposta il tegame sul fuoco dove mantecherai gli gnocchi per un paio di minuti.
  • Trasferite gli gnocchi in un tegame di coccio adatto alla cottura in forno, aggiungi altra salsa, parmigiano, basilico, mozzarella tenendone un po’ da parte per metterla sulla superficie degli gnocchi insieme al parmigiano per la gratinatura.
  • Cuocete a 200° in forno preriscaldato per circa 5 minuti o finché non si sarà fatta la crosticina superficiale.

Gli gnocchi alla sorrentina sono pronti, servi caldi e filanti e vedrai che conquisterai tutti 😉