Esce oggi, 18 gennaio, Futuro Remoto, nuovo album del cantautore Giulio Wilson vincitore del Premio Lauzi 2018, MEI 2017, BMA Bologna Musica d’Autore. Sempre oggi è prevista l’uscita anche del singolo Modigliani

Giulio Wilson Futuro Remoto nuovo albumÈ finalmente finita l’attesa per il nuovo album del cantautore Giulio WilsonFuturo remoto, disponibile da oggi, 18 gennaio, su Google Play, iTunes, Spotify. Album che verrà presentato alla stampa il prossimo 27 gennaio a Milano a partire dalle ore 19:00 presso il Goganga, Via Giovanni Cadolini, 39 con un live del cantautore che si esibirà in un mini showcase. E che sarà protagonista della tournée 2019 in partenza il 26 gennaio da Torino alla Suoneria di Settimo Torines per poi proseguire il 2 febbraio a Firenze – Le Murate, l’8 febbraio a Prato – Wallace, il 16 febbraio a Potenza – Teatro Piccolo Principe, il 17 febbraio a Pescara – Loft 128, il 19 febbraio a Bologna – Bravo Caffè, il 22 febbraio a Perugia – Bad King, il 23 febbraio a Verona – The brothers, il 24 febbraio a Vigevano – Pick wick.

Per chi ancora non conoscesse Giulio Wilson, ci fa piacere ricordare che è un cantautore italiano nato nel 1983 a Firenze, enologo e vignaiolo biologico indipendente. Nonostante la giovane età ha alle spalle una lunga esperienza che l’ha visto, tra l’altro, suonare per sette anni come tastierista e compositore nella band “Antisgamo”; per 8 anni è stato il sassofono contralto nel Corpo Musicale Sedrianese (Mi). Nel 2009 ha suonato per Vinicio Capossela il sassofono contralto sul palco del Play Festival ad Arezzo. Ha scritto con Bobby Solo “Dove corre il tempo”, brano presente nell’album di esordio di Wilson: “Soli nel Midwest”. Bobby Solo di cui inoltre ha aperto il tour estivo del 2016 in tutta Italia.

Come numerose sono le collaborazioni con grandi professionisti della musica italiana tra cui: Ronny Aglietti e Matteo Giannetti già bassista per Max Gazzè, Andrea Bocelli; Valter Sacripanti già batterista per Loredana Bertè, Nek, Cristicchi.

È stato inoltre vincitore assoluto di BMA – Bologna Musica d’Autore, con il brano “Mia bella Ciao”. Ha vinto il “premio speciale MEI miglior cantautore 2017 e il premio Lauzi 2018 consegnato da Enrico Ruggeri.