Un viaggio nel mondo della leggendaria pittrice messicana Frida Kahlo attraverso un’esposizione “sensoriale” che coniuga fotografia, tecnologia e cimeli autografi. In mostra fino al 29 marzo allo Spazio Eventi Tirso di Roma 

Frida Kahlo Curata da Sergio Uribe, Alejandra Matiz, Ezio Pagano e Maria Rosso è in mostra allo Spazio Eventi Tirso (SET) di Roma, fino al prossimo 29 marzo, “Il caos dentro“. Un’affascinante e intimo viaggio nella storia artistica di una delle pittrici più iconiche e amate di tutti i tempi: Frida Kahlo.

Una “mostra multisensoriale”, che ci porta alla scoperta della visione della vita e degli amori di Frida Kahlo attraverso le sue appassionanti lettere, le sue fotografie e le sue opere viste attraverso la tecnologia in una prospettiva immersiva e coinvolgente. Un racconto che si snoda attraverso i luoghi della sua vita: la sua casa a Città del Messico, la sua camera da letto, il suo studio, il giardino di Casa Azul. Un viaggio che ci porta, attraverso gli scatti del fotografo Leo Matiz, a conoscere non solo i lati più intimi della pittrice messicana ma anche delle sue relazioni con il marito, l’artista Diego Rivera.

Un’esposizione dal format unico e innovativo fatto di percorsi tematici che offrono al visitatore un’esperienza immersiva nel mondo di Frida accedere anche a focus dedicati alle singole opere. In questo modo si riesce ad approfondire la conoscenza dell’iconica artista grazie a contenuti originali che spaziano dal suo rapporto con il corpo martoriato da incidenti e operazioni, alle sue relazioni con la politica, fino al valore di una pittura che va ben oltre la leggenda pop.

Oltre alle opere d’arte proposte in formato Modlight, la Collezione presenta anche centinaia di fotografie personali, ritratti d’autore, lettere, pagine di diario, abiti e gioielli ispirati all’artista, per un viaggio a 360 gradi nell’universo di Frida Kahlo. Viaggio nella quotidianità della Kahlo che ci fa sentire come se fossimo amici di famiglia, che tornano a trovarla nei luoghi più rappresentativi della sua vita. Come la storica Casa Azul, dove la pittrice visse sin dall’infanzia, prima con la sua famiglia e successivamente con il marito Diego Rivera. Oggi sede del museo a lei dedicato.

Ad impreziosire questa splendida mostra concorre l’esposizione delle lettere di Frida Kahlo, le collezioni di francobolli emessi da tutto il mondo per celebrare l’artista, e i busti dipinti, una sorta di catarsi creativa dalle atroci sofferenze fisiche che la affliggevano.

Una mostra davvero da non perdere per comprendere più a fondo l’arte di questa artista così rivoluzionaria, prezioso simbolo di emancipazione femminile.

LUOGO: SET – Spazio Eventi Tirso

INDIRIZZO: Via Tirso 16/18

ORARI: Lun – Ven 9.30 – 20 | Sab – Dom 9.30 – 21 | Ultimo ingresso 30 minuti prima dell’orario di chiusura

COSTO DEL BIGLIETTO: Intero 12 € | Ridotto (Personale docente e Over 65) 10 € | Ridotto / Gruppi / Convenzioni (Universitari, Disabili e accompagnatori, Under 14, Gruppi oltre 15 pax, Carta del Docente e 18 App) 8 € | Scuole 5 € | Gratuito Under 5

TELEFONO PER INFORMAZIONI: +39 388 8507930

E-MAIL INFO: info@navigaresrl.com

SITO UFFICIALE: http://www.mostrafridakahlo.it