Cenateatro a Il Margutta il 3 Dicembre con lo spettacolo teatrale “Follywood” nell’ambito del progetto “Normality” dedicato alla follia.

Follywood

Se ieri sera vi siete persi la prima delle due serate “cenateatro” all’insegna della follia e del cinema organizzate da “Il Margutta vegetarian food & art“, non disperate, perché si bissa giovedì 3 Dicembre!

Di cosa si tratta? Una cena particolarissima, in cui potrete gustare non solo gli squisiti piatti di uno dei ristoranti vegetariani più famosi di Roma, ma anche arte e intrattenimento, grazie allo spettacolo teatrale “Follywood” a cura di Nicola Pistoia, con Ketty Roselli e Roberto Corradi: il racconto del cinema americano in tutti i suoi stereotipi, attraverso la storia di Jack e Jennifer, i classici protagonisti dei film americani, che vedono svanire le loro certezze, il giorno in cui riescono a mangiare per intero un sandwich, anziché destinargli un solo morso prima di rispondere al telefono e andarsene, come accade in qualsiasi pellicola d’oltreoceano. E nonostante tutti gli sforzi dei due protagonisti per tornare alla “normalità”, la trasformazione risulterà irreversibile e l’epilogo sarà in musica, con il Maestro Antonio Nasca al pianoforte.

Lo spettacolo, diviso in quattro atti, andrà in scena tra una portata e l’altra della cena e rientra nel progetto “Normality“, dedicato alla follia, ideato dalla titolare de Il Margutta, Tina Vannini, ispirato dal corto cinematografico Normality di Gabriele Lazzaro, presentato per la prima volta negli spazi del ristorante stesso.

Rientra inoltre nel progetto, anche la mostra “Normality”, curata da Giorgia Calò con l’organizzazione di Anita Valentina Fiorino,con le opere degli artisti Valeria Catania e Guido Pecci, visitabile fino al 2 dicembre.

Prenotate la vostra “cenateatro” del 3 Dicembre, chiamando lo 06/32650577 oppure scrivendo a info@ilmargutta.bio, perché un pizzico di follia, in fin dei conti è ciò che aggiunge sapore alla vita!