Fiocco nascita un dono prezioso e originale per i novelli genitori ed uno speciale benvenuto per il nuovo nato. Perché tra tante forme possibili, scegliere proprio il fiocco? Vediamo insieme il significato di questa forma così semplice e da sempre presente nella vita dell’uomo

Come per ogni grande evento personale vi voglio coinvolgere in quella che sarà per me la grande attesa per l’arrivo della mia nuova nipotina. Arrivo previsto per il prossimo giugno, quindi potrete immaginare il fermento per i preparativi: corredino, doni di buon augurio, tra cui il tradizionale fiocco di annuncio di nascita.

Tradizione, che ho scoperto con grande piacere, non essere esclusivamente Made in Italy, in quanto conosciuta anche in Inghilterra dove nascerà la mia nipotina Sofia. Ci tenevo particolarmente ad essere io a fare questo dono ai neo genitori, perché trovo che nel significato di questo oggetto, da apporre fuori la camera dell’ospedale e la porta di casa, ci sia tutta la gioia di dare il benvenuto alla nuova arrivata.

E per una cosa così speciale volevo un posto speciale dove acquistarlo: così ho scelto un negozio che si trova nel cuore di Roma, specializzato in prodotti per bambini e mamme in dolce attesa, Nanan Amici d’Infanzia. Qui ho trovato esattamente ciò che volevo, a partire dalla forma, un Fiocco 🎀, che dal mio punto di vista ha il significato più appropriato per la lieta occasione.

Infatti, anticamente il fiocco era un simbolo importante: l’intreccio di due parti distinte che poi si uniscono. Rappresenta la metafora del legame e dell’unione profonda e totale tra due entità che creano una connessione dando origine a qualcosa di totalmente nuovo, proprio come la nascita di una nuova vita.

Per diverse culture il fiocco, e più specificamente “il nodo”, è stato particolarmente omaggiato: nell’antico Egitto un peculiare nodo considerato “magico” rappresentava la dea Iside, ed è ricordato come emblema di eternità e amore divino. Anche il nodo di Salomone, originariamente rappresentante il nesso tra l’umanità e la sacralità, è ritrovato nelle arti rupestri, in religioni apparentemente differenti e porta così a pensare che il fiocco possa essere un simbolo innato nell’esistenza umana.

Come dicevo all’inizio, quella di esporre il Fiocco Nascita, non è una tradizione solo italiana o orientale. Infatti a proposito di Inghilterra, qui è molto sentita la tradizione del “welcome baby”: l’usanza di apporre una coccarda nascita colorata sulla porta di casa per annunciare l’arrivo di un bambino a cui tutta la comunità virtualmente dà il benvenuto.

In Italia, a seconda delle zone geografiche e delle credenze popolari, questa tradizione è legata a particolari “istruzioni per l’uso”. In molte zone il fiocco viene esposto sulla porta della camera d’ospedale alla nascita del bambino e solo dopo che mamma e piccolo sono stati dimessi, viene trasferito sulla porta di casa. Quindi se volete fare un dono originale e dal profondo significato ad un bimbo che sta per nascere scegliete un bel fiocco che ne annunci la nascita, non sbaglierete!