Mercoledì 22 novembre, alle 19.30 presso il Lian Club di Roma, tanti protagonisti del mondo dello spettacolo presenteranno il libro #EVERYCHILDISMYCHILD: Storie vere e magiche di piccola, grande felicità

#EVERYCHILDISMYCHILD: Storie vere e magiche di piccola, grande felicità#EVERYCHILDISMYCHILD: Storie vere e magiche di piccola, grande felicità, uscito il 13 novembre in libreria edito da Salani, è il libro che raccoglie un’esclusiva selezione di storie raccontate da trentatré protagonisti del mondo dello spettacolo italiano, che hanno deciso di tornare bambini per parlare di felicità e di ricordi che sanno di magia.

Il libro verrà presentato Mercoledì 22 novembre, alle 19.30 presso il Lian Club di Roma, in un magico evento ad ingresso libero con consumazione facoltativa pari a 10 euro, di cui una parte sarà devoluta a favore della Plaster School. Alla serata parteciperanno tantissimi volti noti, tra cui Marco Bonini, Andrea Bosca, Alex Braga, Massimiliano Bruno, Lorena Cacciatore, Giorgia Cardaci, Martina Colombari, Pierfrancesco Favino, Anna Ferzetti, Diane Fleri, Anna Foglietta, Paolo Genovese, Caterina Guzzanti, Carlotta Natoli, Edoardo Natoli, Violante Placido, Vittoria Puccini, Daniele Silvestri,Tosca, Lidia Vitale e Blu Yoshimi.

Durante la serata verranno fatte letture, interviste ed esibizioni musicali di alcuni degli artisti presenti e sarà possibile acquistare #EVERYCHILDISMYCHILD: Storie vere e magiche di piccola, grande felicità, una perfetta idea regalo per il prossimo Natale, perché non solo è rivolto sia a grandi che piccini, ma aiuta anche a fare del bene visto che i proventi ottenuti dalla vendita saranno devoluti attraverso l’associazione #everychildismychild alla Onlus “Insieme si può fare” con lo scopo di ricostruire la Plaster School, nella zona di Reyhanli (Hatay, Turchia). Un centro educativo e rieducativo elementare per i bambini profughi in cui alla normale attività scolastica e ricreativa si affiancano una serie di incentivi per le famiglie con lo scopo di invogliarle a credere nell’istruzione come base per il futuro dei loro figli. Perché ogni bambino ha diritto a essere felice e la brutalità della guerra si può sconfiggere solo con la felicità, il gioco, la fantasia e un pizzico di magia.