Se le feste vi hanno regalato mangiate oversize e qualche fastidioso chilo di troppo, scoprite il nostro decalogo per dimagrire in vista della prova costume.

Come-dimagrire-dopo-le-feste-dieci-consigli

Dimagrire dopo le abbuffate mangerecce delle feste? Certo che si può! Basta seguire questi dieci utili consigli, che non solo vi aiuteranno a buttare giù quegli antipatici chili di troppo ma anche a donare un nuovo benessere al vostro organismo, perché un corretto dimagrimento inizia da depurazione e disintossicazione.

Dopo di che si passa alla fase brucia grassi, con il consumo di determinati alimenti e l’eliminazione di altri, fase che unita al movimento vi aiuterà a ritrovare una forma snella e tonica, giusto in tempo per la prova costume.

Ma andiamo a vedere insieme nel dettaglio questi dieci consigli che se seguirete alla lettera il vostro organismo vi ringrazierà e la bilancia non sarà più un problema!

  1. Depurazione e disintossicazione
    Durante le feste si tende a mangiare in prevalenza cibi grassi, che abbondano di sale, olio e salsine varie, si bevo no bibite gassate e alcolici, andando ad appesantire il nostro povero fegato, costretto agli straordinari. Quindi prima di iniziare la fase dimagrante vera e propria occorre depurare l’organismo.
    A tale proposito potete provare una delle seguenti soluzioni:
    – assumere lievito di birra, che ha importanti proprietà disintossicanti, migliora le funzioni intestinali e aumenta le difese immunitarie;
    – bere centrifughe depurative e disintossicanti;
    – seguire per qualche giorno la dieta dello sciroppo d’acero, che vi aiuterà a depurare l’organismo, iniziando così la fase dimagrante.
    centrifughe detox
  2. Consumare tisane anti-gonfiore
    Per depurarsi dopo aver intossicato l’organismo con bibite gassate e alcolici vari, dovreste bere almeno un litro e mezzo di acqua naturale al giorno, sostituendo il caffè con orzo, tè deteinato e tisane, specialmente infusi di tarassaco per disintossicare il fegato, finocchio per eliminare fastidiosi gonfiori addominali, melissa e tiglio per conciliare il sonno, infuso al fucus oppure alla malva che hanno un elevato potere drenante.
    come-dimagrire-dopo-le-feste-tisane
  3. Eliminate dalla vostra alimentazione cibi grassi e troppo elaborati
    Per dimagrire dopo le mangiatone delle feste la prima cosa da fare e alleggerire il fegato, quindi per almeno una settimana eliminate dalla vostra tavola: carni rosse e insaccati, cibi in scatola e confezionati, fritti, dolciumi e grassi, panna, maionese e salsine varie.
  4. Aumentate il consumo di frutta e verdura e alimenti freschi in genere
    La dieta mediterranea per fare un’alimentazione sana ed equilibrata è sicuramente la migliore soluzione a patto che non si abusi con quantità e condimenti. Quindi via libera a frutta e verdure di stagione, pasta, pesce al cartoccio o al vapore, minestre di verdure o legumi: tutti alimenti che favoriscono la disintossicazione dell’organismo.
    come-dimagrire-dopo-le-feste-Frutta-e-verdura
  5. Riducete bibite gassate e alcolici
    Cercare di ridurre il più possibile il consumo di bibite gassate, vino e alcolici in generale, perché aumentano la produzione di succhi gastrici e favoriscono la produzione di scorie da parte dell’organismo. Favorite centrifughe, tisane e soprattutto bevete molta acqua non gassata.
    come-dimagrire-dopo-le-feste-bere-acqua
  6. Non digiunate!
    È assolutamente controproducente digiunare dopo le abbuffate delle feste perché così rallenterete solamente il metabolismo, riprendendo i chili persi anche con gli interessi. Piuttosto fissatevi di raggiungere il peso forma in un arco di tempo ragionevole.
  7. Riducete le porzioni o meglio utilizzate piatti più piccoli
    A volte basta ridurre semplicemente le porzioni della nostra normale alimentazione quotidiana per perdere quei chiletti di troppo accumulati ai banchetti delle feste. In questo caso il trucco per non soffrire la fame è ingannare il nostro cervello, utilizzando piatti più piccoli per mangiare: in questo modo vi sentirete sazi e soddisfatti come se aveste mangiato una porzione intera. Consiglio dato dai migliori nutrizionisti.
  8. Imparate a dire di no
    Cercate di evitare le occasioni in cui amici e parenti, cercano di smaltire gli avanzi delle feste, ma soprattutto non cedete alle tentazioni con la scusa che “sarà solo per questa volta!“. Tenete sempre a portata di mano un frutto o dei crackers per evitare spuntini a base di dolciumi vari o altri cibi ipercalorici.
    come-dimagrire-dopo-le-feste-bere-eliminare-alcuni-alimenti
  9. Fate movimento
    Una corretta alimentazione da sola non basta quando si vuole dimagrire, occorre affiancargli almeno una mezz’ora di movimento al giorno. Quindi rinunciate all’automobile per andare a lavoro, oppure parcheggiate più distante costringendovi a camminare almeno una trentina di minuti; fate le scale e non usate l’ascensore; spostatevi in bicicletta se possibile. Insomma muovetevi, tutto il vostro fisico ne beneficerà!
    come-dimagrire-dopo-le-feste-camminare
  10. Aumentate le ore di sonno
    Cercate di dormire almeno otto ore al giorno, perché questo agevola lo smaltimento delle tossine e favorisce il benessere generale. E ricordatevi che un buon sonno, inizia sempre da una corretta alimentazione!