consigli detox per tornare in forma dopo il NataleLa bilancia di casa ci sta guardando con aria sarcastica… sembra volerci invitare a salire per poi farsi beffa di noi… ci scruta dall’alto…ehm… dal basso. Così ci fa passare mentalmente in rassegna le fette di panettone e pandoro ingurgitate nelle ultime settimane, i cioccolatini mangiati e quelli che ancora aspettano di essere scartati, le porzioni di lasagne extra large e tutto quello che siamo riusciti a divorare nei giorni di festa appena passati… mentre sui vari social iniziano a fare capolino i primi echi della prova costume… che sembra tanto lontana… ma lontana non è… E quando si parla di prova costume, fare ‘terrorismo psicologico’ su noi donne, sembra essere lo sport più diffuso. Veniamo bombardate da suggerimenti su diete detox per smaltire i chili di troppo accumulati nel periodo invernale (soprattutto in quello natalizio) e su come fare a farlo nel più breve tempo possibile.

Gli alleati fondamentali in questa frenetica corsa al ritrovamento della forma fisica? Senza dubbio pasti sostitutivi!!! Che siano barrette, shake proteici, beveroni o intrugli vari, promettono e realizzano miracoli! In tempi brevi diventeremo tutte delle super gnocche! Il panettone sarà uno sbiadito ricordo e potremo mostrare pancepiatte& culettiperfetti!

Ma anche nooooo!!!

È risaputo e scontato ricordare che diete drastiche e troppo rapide, hanno come unico risultato quello di recuperare velocemente ciò che si perde e poi, sicuramente, utilizzare pasti sostitutivi per un po’ può aiutare a velocizzare la “remise en forme”… ma dopo?

Dobbiamo andare avanti in eterno ad alimentarci con barrette? Proprio no.

Perché quindi non puntare su un regime alimentare il più possibile sano e controllato e utilizzare le conoscenze e regole (base!) che tutti abbiamo, per farcela da noi una dieta detox? Che dite? Ci proviamo insieme?

Facciamo una bella colazione con quello che più ci piace: latte, thè o yogurt, accompagnati da cereali o biscotti, meglio se integrali. E facciamola a casa la colazione! Così eviteremo di essere indotti in tentazione davanti a vassoi stracolmi di brioche di ogni genere! Ma se proprio volete farla al bar (effettivamente la colazione al bar è uno dei grandi piaceri della vita!), meglio optare per un cornetto integrale, magari ripieno di miele!

A metà mattina, non sentitevi in obbligo di terminare i torroncini avanzati da Natale, puntate invece su una manciata di frutta secca (ho scritto una manciata, non un sacchetto intero, esistono in commercio le pratiche monoporzioni, guardate che vi controllo!), in modo da arrivare al pranzo con la giusta carica di concentrazione.

A pranzo, non abbiate paura del riso o della pasta, non mordono! Concedeteveli pure, meglio sempre se integrali ed accompagnati dalla verdura! Dessert di fine pasto? Meglio di no. Ma un quadretto di cioccolato fondente, vi toglierà la voglia di dolce e vi darà anche beneficio (conosciamo tutti le importanti proprietà del fondente!).

Frutta? Certo che sì, ma, come si sa, sempre meglio consumarla lontana dai pasti… ed ecco quindi che arriviamo alla merenda: frutta fresca di stagione o una sana centrifuga detox e via verso la seconda parte della giornata.

E a cena? Sempre meglio puntare sulle proteine: carne, pesce, uova, legumi, sempre accompagnati da verdura! Super banditi gli eventuali dopo cena davanti alla tv. Al massimo concedetevi una bella tisana!

Che ne pensate? Si può fare?

…nessun consiglio alimentare… non ne ho le competenze… ma penso che (a meno che non si abbia bisogno di una dieta particolare ed in quel caso esistono i dottori e non i social…) per rimettersi in forma sia necessaria solo una bella dose di buon senso!!! E magari anche un po’ di esercizio fisico se vogliamo velocizzare la perdita di peso e consolidare i risultati ottenuti 😉

Prova costume… non ti temiamo!