Dahmer serie tv NetflixSe state cercando una serie Tv ad altissima tensione sicuramente non potete perdervi “Dahmer – Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer“. Una serie crime che racconta la vera storia di Jeffrey Dahmer, un serial killer americano e molestatore sessuale.

Leggete l’articolo per conoscere qual è la vera storia di Dahmer e del favoloso cast della serie tv che l’ha fatta balzare tra le prime visioni di questo periodo.

La storia di Jeffrey Dahmer, cos’è successo?

Jeffrey Dahmer nasce a Milwaukee nel 1960, è noto a tutto il Mondo anche come “Milwaukee Cannibal” oppure “Milwaukee Monster”. Tra il 1978 e il 1991 ha ucciso e smembrato diciassette tra uomini e ragazzini, con alcuni di essi ha praticato anche cannibalismo. Nel 1992, quando fu arrestato, gli è stato diagnosticato un disturbo psicotico, schizotipico e borderline di personalità, ma al processo risultò legalmente sano di mente e venne condannato a sedici ergastoli per lo stesso numero di omicidi. Nel 1994 fu picchiato a morte da un detenuto della prigione di Portage, nel Wisconsin.

Cast e curiosità

Per convincere il pubblico a guardare questa inquietante serie tv basterebbe il nome del creatore e regista: Ryan Murphy. Per chi non lo sapesse Ryan Murphy ha creato varie serie di grande successo, come American Horror Story, il suo spin-off American Horror Stories, ma anche Nip/Tuck e Glee.
Subito dopo c’è l’attore principale, con cui il regista ha già lavorato in American Horror Story, sto parlando di Evan Peters.
Evan Peters è un giovane attore statunitense che nel 2021 ha vinto il premio Emmy come migliore attore non protagonista nella mini serie “Omicidio a Easttown”. Serie con la bravissima Kate Wislet e disponibile per la visione su Sky in Italia. Per chi ama invece i supereroi lo riconoscerà nel ruolo del mutante Quicksilver nei vari film della saga degli X-Men.

Tornando alla serie tv “Dahmer”, l’attore ha dato un’ottima prova di recitazione, prendendo in tutto e per tutto le sembianze del serial killer. È riuscito a calarsi così bene nella parte che riesce a creare inquietudine solamente con il suo sguardo (clicca QUI per guardare il trailer ufficiale in italiano).
Una piccola curiosità: un suo compagno di scuola e amico di Dahmer scrisse perfino un fumetto intitolato “My friend Dahmer”.
Questo fumetto diventa nel 2017 il film omonimo, dove si racconta l’amicizia tra i due e le sue impressioni su un Dahmer molto giovane ma già problematico.

La serie Tv “Dahmer – Mostro: La storia di Jeffrey Dahmer” è disponibile per la visione sulla piattaforma streaming Netflix.
Una visione sicuramente cruda e psicologicamente brutale, ma fatta davvero bene e consigliata per un pubblico esclusivamente adulto.