Siete in cerca di idee originali su cosa fare a Capodanno a Milano per salutare il vecchio anno e accogliere con un bel brindisi quello nuovo? Ecco 8 proposte per tutti i gusti e le tasche dal cenone al ristorante ad un’alternativa serata di cinema

cosa fare a capodanno a MilanoE’ scattato il conto alla rovescia per il nuovo anno e chi ha deciso di passare il Capodanno a Milano ha di sicuro l’imbarazzo della scelta tra cenoni al ristorante, brindisi, concerti, feste nei locali e in discoteca o una serata divertente al cinema per gli appassionati.

  1. “Degustazione in vigna” sui tetti di Highline Galleria del Seven Stars Hotel, all’interno della Galleria Vittorio Emanuele. Ottima scelta per chi non vuole impegnarsi in un cenone, quella del 31 dicembre sarà anche l’ultima occasione per fare questa gustosissima esperienza: vino in abbinamento a calde polentine con crema di lardo, zola e marmellate al prezzo di 15 euro a persona per un massimo di 50 persone.
  2. Fuochi d’artificio in Darsena, altro appuntamento low cost, magari in abbinamento a un cocktail Il Molo Sbagliato del Vista Darsena: uno Sbagliato all’ennesima potenza, a base di Vermut Rosso, Campari Bitter, bollicine e gocce segrete, perfetto per il brindisi di mezzanotte con pandoro o panettone a 10 euro e dj set a ingresso libero dopo le 24.
  3. Cena low cost con chef stellato: un’occasione per provare la cucina dello chef stellato Giancarlo Morelli all’interno dell’hotel The Viu in zona Sarpi nel ristorante che porta il suo nome ad un piccolo prezzo. Si avete letto bene, perché a sole 20 euro a persona avrete inclusi buffet e cooking station proprio nelle cucine dello chef.
  4. Concerti: alzate le mani e iniziate a cantare.
    1. Saranno Fabri Fibra e Luca Carboni le voci dell’attesissimo concerto in Piazza del Duomo, dalle 21 l’atmosfera si scalda con il dj set La discoteca Nazionale di RTL 102.5 e il dj Gigi Resta. Conducono la serata Angelo Baiguini, Giorgia Surina, Paolo Cavallone e il conte Galè. Si tratta della sesta edizione a ingresso gratuito, ma per prendere posto è meglio arrivare ben prima dell’inizio dello spettacolo.
      Come arrivare: dal pomeriggio sono chiuse le fermate M1 e M3 Duomo, si possono utilizzare in alternativa le stazioni San Babila e Cordusio per la M1 e Missori per la M3.
    2. Al Blue Note il gran cenone di capodanno sarà accompagnato dalle voci degli Angels in Harlem Gospel Choir, per concludersi con la tradizionale lotteria di Capodanno al prezzo di 220 euro.
    3. Per chi ama la musica classica invece è imperdibile la Nona Sinfonia di Beethoven, diretta dalla bacchetta di Elio Boncompagni a l’auditorium LaVerdi (programmato anche per il primo gennaio), a partire da 23 euro.
    4. Alla Salumeria della Musica di via Pasetti si balla al ritmo dei mitici anni ’80- ’90, revival, italiana, rock e soul con la band 80 Boys a 60 euro compresa la cena o a 30 euro con consumazione dopo le 23.
  5. Cenoni: grande scelta sia per il palato che per il portafoglio: si va dai 70 euro di Sulle Nuvole, trattoria di nuova apertura in zona Isola, ai 430 euro bevande escluse del 2 stelle Michelin Seta, del Mandarin Oriental in Montenapoleone.
    Ma tante scelte gourmet per gli appassionati delle stelle: da Luigi Taglienti da Lume a 180 euro; neobistellato il Vun Andrea Aprea a 350 euro. Ma anche otto portate al Ceresio 7 di Elio Sironi a 350 euro o 120 euro da Wicky’s per un viaggio tra Italia e Giappone. Stelle a parte, sono tanti i ristoranti che offrono ottime soluzioni: 80 euro al Boatta in Piazza Segrino, 90 euro da Shambala in via Ripamonti, La Griglia di Varrone a 120 euro, stessa cifra del 28 Posti sui Navigli e 150 euro al The State in Piazza Gae Aulenti.
    Mentre se ci si sposta appena fuori Milano al fusion Mu Fish di Nova Milanese si spendono 100 euro a persona, all’agriturismo bio di Cascina Caremma a Besate si pasteggia con tanti ingredienti coltivati in casa a 89 euro e all’Antica Osteria La Rampina a San Giuliano a 100 euro a testa si degustano piatti tradizionali come il risotto al ragù di fagianella o la faraona al forno.
  6. Discoteche: per chi invece preferisce salutare il nuovo anno a passo di danza sono tante anche le proposte delle varie discoteche milanesi.
    1. Al Salon Parisienne a La Casa della Musica in via Ascanio Sforza all’81 l’atmosfera è da Grande Gastby, tutto paillettes e oro, con dress code anni ’20 e ’30. Si parte alle 21 con cena a buffet e dalle 22 lo show burlesque seguito dall’acrobatic performance & fire show e dj set fino alle 5 del mattino, al prezzo di 55 euro.
    2. Per chi cerca un capodanno esclusivo e un’occasione per mettersi in ghingheri l’Armani Privé è il posto giusto: l’atmosfera al club di Giorgio Armani si riscalda dalle 23.30 con Dj Flash, flute di bollicine e dolci a 100 euro.
    3. Just Cavalli New Year’s Eve Gala Night per lo storico locale all’interno di Parco Sempione che propone ancora il tema cult del momento, il Grande Gatsby, con tanto di red carpet per gli invitati e gran cenone a 280 euro o ingresso dopo le 23.30 a 70 euro con consumazione.
  7. Feste:
    1. New Year’s Swing Night allo Spirit De Milan in via Bovisasca 57: si balla lindy hop, shag e balboa fino all’alba, con musica dal vivo e con una battaglia tra band, con ingresso a 100 euro per cenone di capodanno e Swing party; 45 euro per il brindisi e 25 euro con ingresso dopo mezzanotte e mezza.
    2. Jazz Cafè in corso Sempione 8: qui si può scegliere tra due diversi dj set a cura di Michael Corradi e Dj Imperiale o il live latino di Guillermo Espinosa con coreografie a tema di Space Invasion. Vi attende una rigida selezione all’ingresso e 25 euro per entrata prima di mezzanotte con 1 drink, 20 euro nel nuovo anno.
    3. Un capodanno decisamente sui generis al Piccolo Circo dei Sogni in via Carducci a Peschiera Borromeo, sotto il tendone del circo stabile di Paride Orfei: cenone, spettacoli di arti circensi, magia e musica dalle 21 alle 2 di notte a 80 euro per adulti e la metà per i piccini.
  8. Cinema: con il portale Spazio Cinema sarà possibile passare la mezzanotte sulle poltrone rosse dei cinema Anteo a Porta Garibaldi, Anteo a Citylife e all’Ariosto con i film The Greatest Showman, La Ruota delle Meraviglie, Napoli velata, Wonder, 50 primavere, L’insulto, Suburbicon, Assassinio sull’Orient Express per la prima sede; The Greatest Showman, l’imperdibile episodio della saga Star Wars, Gli Ultimi JediCoco, Come un gatto in tangenziale e Wonder tra le torri della archistar Zaha Hadid con possibilità di preacquistare direttamente il biglietto su www.spaziocinema.info.