saldi 201910-20-30-40-50-70… Si, sono i numeri vincenti dell’inizio di ogni nuovo anno! Torna l’appuntamento più tradizionale con i ribassi nei negozi, protagonista sarà la merce invernale: i primi saldi 2019!

Secondo il calendario non in tutte le regioni i saldi 2019 partiranno in contemporanea. In Basilicata la corsa nei negozi è già iniziata il 2 gennaio, il 3 gennaio in Valle d’Aosta, mentre per la Sicilia si dovrà attendere il giorno dell’Epifania. Tutte le altre regioni italiane anticiperanno al 5 gennaio e termineranno alla metà di marzo, con l’eccezione della Campania che offrirà merce scontata fino al 2 aprile. Altrove, come in Liguria, si finisce prima, già il 18 febbraio.

Ma c’è da dire che le famiglie hanno già svuotato i portafogli tra regali e spese alimentari durante le feste natalizie, per non parlare delle nuove tradizioni d’acquisto prese in prestito dall’America, come il Black Friday e il Cyber Monday.

La tradizionale e rituale attesa dei saldi è stata decisamente attutita e contrastata dalla presenza dei tanto consolidati colossi della vendita online e di conseguenza gli sconti sono spalmati su tutto l’anno allontanandoci un po’ da quello che era un appuntamento tanto atteso dell’anno.

Prima si rinunciava con piacere ad un acquisto perché si confidava speranzosi che di lì a poco quel cappottino e quella splendida borsa sarebbero arrivati comunque nel nostro armadio, oggi il gusto dell’attesa sta svanendo sempre più per lasciare il posto alla comodità dell’acquisto online che ha impigrito un po’ tutti. Vero è che alcune categorie merceologiche necessitano di essere  provate di persona e questo rafforza decisamente la spinta per i consumatori di sopportare qualche fila in compagnia anche di candidi fiocchi di neve.

Secondo alcune statistiche solo un consumatore su quattro approfitterà dei saldi e purtroppo c’è anche da aggiungere che non sempre l’onestà del venditore fidelizza l’acquirente con veri ed onesti affari spingendolo sempre più verso il solitario acquisto su internet, ma per fortuna con un po’ di attenzione tutto si scampa.

Ma la mia domanda di oggi è: Cosa conviene davvero acquistare durante questi saldi 2019?

Posso assicurarvi che in Italia è assolutamente conveniente orientarsi sull’abbigliamento invernale come ad esempio cappotti, scarpe e pellame.

Ho sempre trovato particolarmente convenienti durante i saldi le attrezzature sportive per la  neve e non solo, numerosissimi anche gli sconti sui prodotti cosmetici in quanto i regali natalizi potrebbero non aver soddisfatto le aspettative di vendita, lo stesso vale per tutti i prodotti alimentari legati alle feste. Infatti chi lo dice che il panettone non è un’ottima colazione anche ad Aprile?

Ma la vera parola magica dei saldi è… l’intimo!

Esatto, la biancheria intima è un must dei saldi. Prima di tutto perché poco importa se è dell’anno prima, l’intimo non passa mai di moda e poi perché ci si può davvero sbizzarrire con capi più costosi desiderati da tempo ai quali abbiamo dovuto rinunciare per dare la priorità ad altro.

E voi cosa farete domani? Saldi si o saldi no? Io un giretto lo farò, la tentazione è sempre forte e i desideri tanti. Indovinate quale sarà la mia prima tappa… E che ve lo dico a fare… INTIMOOOOOOO!