compromessi sposi recensione e intervisteOspiti del nostro “Caffè con” di oggi sono alcuni attori del cast di Compromessi Sposi, la nuova divertente commedia romantica di Francesco Miccichè. Un film per tutta la famiglia che si ispira all’indimenticato Totò, Fabrizi e i giovanni d’oggi di Mario Mattoli (1960), come ha dichiarato al microfono del nostro Mauro Caputi, autore delle interviste, Michela Andreozzi che ha fatto parte con il compagno Massimiliano Vado, Alessia Crocini, Fabrizio Nardi e Christian Marazziti del team di sceneggiatori. Una pellicola davvero divertente anche grazie ad un cast brillante che vede al fianco di due mattatori della comicità come Vincenzo Salemme e Diego AbatantuonoDino Abbrescia, Rosita Celentano, Elda Alvigini, gli “sposi” Lorenzo Zurzolo, Grace Ambrose, e la partecipazione di Valeria Bilello, Susy Laude, Sergio Friscia e Carolina Rey.

Il film racconta del colpo di fulmine tra un ragazzo milanese aspirante cantautore (Lorenzo Zurzolo) e una giovane fashion blogger di Gaeta (Grace Ambrose), che nel giro di una notte decidono di sposarsi non pensando alle possibili reazioni delle loro famiglie. Infatti i rispettivi padri si trovano proprio agli antipodi, non solo geograficamente, ma anche come modo di vedere la vita. Gaetano (Vincenzo Salemme), padre della sposa, uomo del Sud è il sindaco proprio di Gaeta, un politico di nuova generazione, mentre Diego (Diego Abatantuono), padre dello sposo, è un ricco imprenditore del Nord, il classico direttore d’azienda abituato a tagliare corto e dai modi tutt’altro che garbati. Ovviamente per i due futuri consuoceri “questo matrimonio no sa’ da fare!” a dispetto della volontà dei due giovani innamorati. Chi la spunterà? Scopritelo andando al cinema dal 24 gennaio con Vision Distribution. Ma intanto gustavi alcune curiosità su Compromessi sposi nelle video interviste realizzate dal nostro Mauro e la sua video-recensione e ricordatevi di iscrivervi al nostro canale YouTube! Grazie mille e buona visione!