Come prendersi cura della propria pelleLa salute e il benessere di ogni donna passano dalla pelle, per questo motivo è fondamentale prendersi cura della propria pelle ponendo molta attenzione sia ai prodotti che si decide di utilizzare sia all’alimentazione: scopri qui come prenderti cura della pelle.

Per mantenere integra la propria pelle, durante i trattamenti di bellezza è importante utilizzare prodotti naturali al 100% e privi di sostante chimiche che possono compromettere lo stato e la salute della pelle. La cura della propria pelle però non ha soltanto un fine terapeutico, in quanto prendersi cura di se stessi, rappresenta un toccasana non solo per il fisico, ma anche per la propria mente.

Come curare la pelle quotidianamente

Uno dei primi passi verso la salute e il benessere della propria pelle è quello di porre molta attenzione alle fasi di detersione e idratazione quotidiana. Oltre al fatto di applicare a queste anche dell’attività fisica in grado di tonificare la pelle e controllare la condizione di stress, nemico della pelle.

Per avere sempre la pelle del viso detersa e idratata, bisogna lavarsi la faccia almeno 2 volte al giorno e per una corretta detersione fare uso di acqua tiepida e un detergente adatto al proprio tipo di pelle e in grado di rimuovere le impurità, come trucco, smog, ecc.

Per la pelle del corpo, invece, ogni volta terminato un bagno o una doccia, con ancora la pelle umida e applicare su tutto il corpo una crema idratante, così che questa venga assorbita più facilmente e doni alla pelle luminosità e morbidezza. Per dare alla pelle un effetto vellutato sono indicati anche prodotti che contengono olio di mandorla, cocco o oliva.

Dieta sana per una pelle sana

Alle pratiche quotidiane riservate alla cura della propria pelle, è possibile associare anche una corretta alimentazione. Una dieta sana, infatti, può garantire all’organismo il giusto apporto di energia e di nutrienti, introducendo nel proprio corpo e in modo equilibrato una varietà di ingredienti e cibi naturali, con bassi contenuti di grassi e lipidi.

Tra gli alimenti considerati sani compaiono i cereali (anche integrali), che rappresentano la fonte principale di carboidrati (zuccheri) necessari per l’organismo. I cereali principali sono mais, avena, orzo, farro, ecc., e contengono anche in minore quantità proteine, vitamine e minerali.

Non si può concepire una dieta sana senza la presenza di frutta e verdura, ricchi di fibre necessarie durante per il processo digestivo, ma anche di vitamine e minerali.

In una dieta sana, le proteine vengono assunte attraverso la carne, il pesce, le uova, i legumi e i formaggi. Le proteine sono fondamentali per l’organismo in quanto favoriscono le reazioni chimiche, trasportano sostanze nel sangue e sono coinvolte nel sistema immunitario. Gli alimenti ricchi di proteine, vanno consumati con parsimonia e sono comunque da prediligere il pesce azzurro, ricco di omega 3 e i legumi.

Per rendere ancora più efficace questo tipo di dieta è consigliabile associarla ad una corretta idratazione, che non deve limitarsi solo all’assunzione di acqua ma anche a infusi, tisane e thè verde.