Come non perdere i capelli il metodo Marchina Hair and BeautyNel cuore di Milano, Marchina Hair and Beauty non è solo un salone di bellezza, ma un’oasi dedicata alla cura completa dei capelli e del cuoio capelluto. Fondato nel lontano 1972 da suo padre, il salone è ora guidato da Fabio insieme al suo fratello, portando avanti una tradizione di oltre 25 anni nel settore della parruccheria e della tricologia certificata. Il punto focale di Marchina Hair and Beauty è la salute dei capelli. Fabio Marchina non è solo un parrucchiere esperto, ma anche un tecnico tricologo qualificato. Questa doppia specializzazione si riflette nella missione del salone: offrire trattamenti personalizzati e mirati che non solo migliorino l’aspetto estetico, ma anche la salute globale dei capelli e del cuoio capelluto per aiutare a non perdere i capelli.

L’approccio di Marchina Hair and Beauty si basa su conoscenze scientifiche approfondite. Fabio sottolinea l’importanza di considerare il cuoio capelluto come un’estensione del viso, e proprio come ci prendiamo cura della nostra pelle facciale, dovremmo dedicare attenzione anche alla salute della nostra cute per ottenere capelli più sani e belli.

Cosa fate qui da Marchina per prevenire?

Mantenere il cuoio capelluto e i capelli in salute è essenziale. La nostra premura è trasmettere prima di tutto ai nostri clienti quali sono le corrette beauty routine da adottare, che tipo di prodotto per la detersione richiede la propria cute, come bisogna trattare e cosa utilizzare per gli steli. Dei cicli di detossinazione cutanea, di pulizia profonda del cuoio capelluto per rimuovere impurità, residui di grasso o cellule morte che qualsiasi shampoo non può eliminare, andrebbero eseguiti ciclicamente. Lavorare con gli oli essenziali ci permette inoltre di mantenere un corretto microcircolo sanguineo cutaneo, in modo da garantire un corretto apporto di tutti gli ingredienti necessari ai bulbi piliferi per mantenere il capello in forza. Eseguire una consulenza tricologica con la tricocamera è un ottimo modo per prevenire eventuali problematiche correlate alla caduta dei capelli.

Per non perdere i capelli abbiamo anche un grande aiuto dalla tecnologia e strumenti come l’ossigenoterapia e la vapoterapia che utilizziamo nel nostro salone, ci aiutano ad ottenere risultati molto efficaci in termini di detossinazione e purificazione della cute, risoluzione degli inestetismi e ispessimento del capello, oltre ad apportare maggiore lucentezza e setosità agli steli.

Cosa si deve fare per non perdere i capelli? Ci sono dei prodotti, ci sono delle modalità e per quanto tempo bisogna seguire questa cura?

Alla persona che soffre di caduta androgenetica dico sempre che la cura deve essere affrontata per un tempo lungo, da definire. Non si può pensare di risolvere questa problematica in tempi brevi, richiede una costante cura e l’utilizzo di sostanze che lavorino sulle varie fasi del ciclo vitale del capello. Si possono ottenere notevoli risultati, ma si deve voler affrontare certi tipi di percorsi che richiedono tempo e pazienza e non si può pensare di ottenere risultati nel giro di poco tempo. Le cure che proponiamo sono generalmente dei percorsi da fare nella nostra sede con frequenze che variano da una volta alla settimana a una volta al mese con kit di prodotti per l’utilizzo a casa. Il monitoraggio e l’osservazione con tricocamera è costante.

Da che età secondo te bisogna iniziare?

Non esiste un’età precisa. La caduta androgenetica coinvolge entrambi i sessi. Nell’uomo può iniziare molto presto, dopo la pubertà e la maturazione sessuale. Il fenomeno ha il suo picco tra i 20-30 anni, aumenta fino ai 40-50 anni. Anche nella donna si può manifestare molto presto, tra i 16-20 anni con una lenta progressione fino ai 45-50 anni. Con il subentrare della menopausa ci può essere un aumento significativo e anche chi non ne aveva sofferto precedentemente può andare incontro a calvizie androgenetica. È importante quindi intervenire alle prime avvisaglie, quando si nota un’insolita e abbondante caduta di capelli, un assottigliamento progressivo nei capelli caduti, capelli che si spezzano facilmente, quando i capelli diventano opachi e deboli ed è importante non sottovalutare gli inestetismi, la forfora, l’eccesso di sebo e le dermatiti. L’efficacia delle cure è strettamente legata alla tempestività di intervento. Tutti i soggetti che presentano in famiglia casi affetti da caduta androgenetica (padre, madre, zii, nonni), dovrebbero eseguire dei check-up alle prime avvisaglie.