In occasione delle festività del 2023, solleviamo i calici e brindiamo all’unicità di queste celebrazioni con una selezione di bollicine e Spirits che si distinguono per la loro originalità e raffinatezza

selezione di bollicine e Spirits tra cui scegliere per il brindisi di CapodannoCominciamo il nostro viaggio nel mondo delle bollicine e degli Spirits con il Teeling 15 anni Japanese Mugi Shochu Explorer’s Edition, la prima della serie “Explorer’s Edition” ispirata agli esploratori irlandesi. Un whisky che ha maturato la sua personalità per 15 anni in botti ex-Bourbon, acquisendo successivamente note distintive di passion fruit e litchee grazie alle botti giapponesi ex-Shochu. Un viaggio sensoriale che inizia con sentori di mela candita, tè al gelsomino e spezie, per poi esplodere in una danza di frutta tropicale, pan di zenzero e legno, con un finale fresco e avvolgente.

Proseguiamo il nostro percorso con il Gin SANTA ANA, un distillato parzialmente sottovuoto nella regione francese di Charente. Questo gin, arricchito dalle essenze chiave delle Filippine come Ylang Ylang, Alpinia, Calamansi e Dalandan, evoca l’atmosfera degli anni ’20 con la sua combinazione di profumi delicati e floreali e il gusto fresco degli agrumi tropicali. Perfetto per cocktail come il classico Gin & Tonic o il sofisticato French 75.

Ispirato alle tradizioni giapponesi, il Sakurao Hamagou si distingue come vincitore della medaglia d’oro alla Tokyo Spirits Competition e ai Gin Masters. Questa creazione di Sakurao celebra l’isola di Miyajima e la sua natura, con sentori erbacei e botaniche come rosmarino, lavanda e menta. Un’esperienza sensoriale intensa che si manifesta con note di cumino, bacche di ginepro e un caratteristico tocco di distillazione in alambicco bronzeo ibrido.

Westward American Single Malt cattura l’attenzione con la sua espressività e la ricchezza aromatica. Con sentori fruttati che si mescolano a note di cereali, vaniglia cremosa e una sottile punta di spezie dolci, questo whisky offre un finale elegante con un leggero tocco affumicato e di cioccolato fondente.

Il Yu Gin, di provenienza francese, ma con botaniche orientali come il pepe di Sichuan e lo Yuzu, offre un equilibrio perfetto tra ginepro, coriandolo, agrumi e spezie. Con un aroma che si apre con il ginepro e svela progressivamente note pepate, di lime e liquirizia al gusto, questo gin è ideale per un Gin Tonic o per dare un tocco agrumato e speziato ai cocktail a base di gin.

Togouchi Peated, composto per il 18% da orzo maltato torbato, si presenta come una miscela complessa con sentori di malto, mela e arancia al naso, e note di pera, pepe nero e sale al palato. Un whisky che offre un finale morbido e avvolgente.

Il Don Papa 7, un rum delle Filippine, si distingue per la sua qualità, ottenuto da canna da zucchero di alta qualità e invecchiato per sette anni alle pendici del Monte Kanlaon. Con note di vaniglia, miele e torta alla frutta, questo rum può essere gustato liscio o utilizzato per creare cocktail irresistibili.

Per chi cerca un’esperienza di degustazione più raffinata, l’H by Hine Fine Champagne VSOP – Albano Hernandez è un cognac intenso, profondo, perfetto per essere degustato da solo o servito con tonica su ghiaccio. Con note di iris, albicocca fresca, acacia e pepe bianco, questo cognac è elegante e piacevole al palato.

Il Centenario Fundacion 20 Reserve Especial è un rum realizzato con il metodo Solera, invecchiato dai 6 ai 20 anni. Con un bouquet che esalta la vaniglia, il brandy e note di frutta matura, questo rum offre un gusto armonico con note di vaniglia e frutti rossi.

Elisir Gambrinus ci porta in un viaggio sensoriale unico, con profumi ampi, gradevoli e leggermente pungenti. Ottenuto seguendo un’antica ricetta familiare con ingredienti naturali, questo liquore evolve nel tempo, offrendo una varietà di profumi e sensazioni imprevedibili.

Il Ron Santiago de Cuba, 20 Anni ci trasporta a Cuba, con un prodotto esclusivo maturato secondo le rigorose regole cubane. Con note di legno, frutta matura, cacao e caffè, questo rum è robusto e morbido, con un lungo finale che rivela note di spezie e caramello.

Il Arran Signature Series “Remnant Renegade” è un blend di hogsheads ex-Sherry e botti ex-Bourbon, selezionate tra il 1997 e il 2017. Questa edizione limitata, distillata e invecchiata a Lochranza, offre note di mele caramellate, vaniglia, cannella e fiori d’arancio, con un finale lungo e persistente.

L’Arran Single Malt 17 Anni – Limited Edition è un’edizione limitata di soli 12.000 bottiglie, con un colore oro caldo e sentori fruttati di mela verde, caramella e rovere tostato. Al palato, è morbido e persistente, con note di mandorla e vaniglia.

La Isle of Raasay Distillery of the Year celebra il riconoscimento come “Distillery of the Year” agli Scottish Whisky Awards 2022. Questo whisky non torbato, invecchiato in botti ex-Bourbon e in botti di quercia andina, offre aromi di vaniglia, caramello al burro e un finale dolce con note di crème brûlée.

Concludiamo la nostra selezione con il Jacquart Cuvée alpha ROSÉ 2015, un blend di Chardonnay e Pinot Nero con aromi di frutta candita, spezie dolci e scorza di mandarino.