Esplora le eccellenze enogastronomiche italiane con Albino Armani Viticoltori dal 1607 all’evento Best Wine Stars a Milano. Degusta i premiati Trento DOC Clé 2019 e Valpolicella Classico Superiore Egle 2022 e scopri le nuove etichette in un’esperienza unica per i winelover

Best Wine Stars 2024 esperienza unica per winelover e non soloIl Palazzo del Ghiaccio di Milano anche quest’anno sarà il fulcro del Best Wine Stars, l’attesissimo evento enogastronomico dedicato alla promozione della cultura e delle eccellenze italiane, che si terrà dal 18 al 20 maggio 2024.

Ad attendere il pubblico di operatori, media e winelover ci saranno i banchi d’assaggio delle 250 aziende protagoniste della tre giorni meneghina che offriranno un’esperienza culinaria di alto livello, arricchita da walk around tasting, masterclass e talk di approfondimento condotti da esperti del settore. Tra i protagonisti non poteva mancare Albino Armani Viticoltori dal 1607 che presenterà i migliori vini della sua vastissima produzione.

Infatti gli appassionati di vino avranno l’opportunità di scoprire le eccellenze della produzione di Albino Armani, tra cui il Trento DOC metodo classico pas dosé Clé 2019 e il Valpolicella Classico Superiore DOC Egle 2022, entrambi in competizione per gli Awards di Best Wine Stars. Noi abbiamo avuto il piacere di assaggiare il Valpolicella Classico Superiore DOC Egle durante una degustazione alla Cantina Boutique di Albino Armani che si trova a Marano di Valpolicella e di cui vi parleremo più approfonditamente in un articolo ad hoc.

Oltre alle due referenze in gara, i visitatori del Best Wine Stars potranno degustare diversi vini firmati Albino Armani, tra cui:

  • il Trento DOC Brut e il Pinot Grigio Colle Ara Valdadige Terradeiforti DOC 2023 dal Veneto,
  • il Foja Tonda Valdadige Terradeiforti DOC 2019.

Sarà anche l’occasione per scoprire il recente progetto Terre di Plovia del Friuli Venezia Giulia, che celebra i vitigni autoctoni dell’Alta Grave con vini come il bianco Flum e il rosso Piligrin, insieme alle nuove etichette Sciaglin e Ucelut, che incarnano l’autenticità delle uve autoctone. Albino Armani, impegnato nella valorizzazione dei vitigni autoctoni, ha piantato nuovamente Sciaglin e Ucelut nei vigneti di Valeriano, nel Friuli nord-orientale, dove esprimono al meglio il loro carattere unico, grazie alle particolari condizioni ambientali del territorio.

Infine per scoprire i vincitori delle diverse categorie in gara in questa edizione della kermesse enogastronomica, tra cui Best Sparkling Wine, Best White Wine, Best Red Wine, Best Rosè Wine, Best Spirit, Best Herbal Liqueur, Best Logo e Best Label, si dovrà attendere la cerimonia di premiazione del 19 maggio, nella Sala Piranesi di Palazzo del Ghiaccio.

Per maggiori informazioni su Best Wine Stars: www.bestwinestars.com