Dagli autori di Una notte da leoni, Jon Lucas e Scott Moore, la più irriverente e divertente commedia politicamente scorretta che segna la rivincita delle mamme “imperfette”: Bad Moms – Mamme molto cattive, dal 12 ottobre nei cinema italiani distribuito da M2 Pictures.

bad-moms- mamme -molto-cattive-recensione-posterBad Moms – Mamme molto cattive segna finalmente un’inversione di tendenza nella classica commedia sopra le righe americana. Infatti questa volta i protagonisti del film scritto e diretto da Jon Lucas e Scott Moore, autori di Una notte da leoni, non sono universitari o comunque esponenti del genere maschile, ma sono donne e per la precisione mamme, che daranno vita ad una comedy al femminile ai limiti del trash, come non se ne sono mai viste prima.

Infatti, le tre protagoniste di Bad Moms, Mila Kunis, Kristen Bell e Kathryn Hahn, non hanno niente da invidiare ai tanti colleghi maschili protagonisti dei vari American Pie e altri film dello stesso filone in quanto a linguaggio colorito, chiacchiere disinibite sul sesso, fiumi di alcool per affogare delusioni e frustrazioni.

bad-moms- mamme recensione

Il film ci catapulta in un sobborgo di Chicago nella vita apparentemente perfetta di Amy Mitchell (Mila Kunis): super mamma di due bambini, a cui tutti i giorni prepara la colazione, il pranzo e la cena con le proprie mani, li accompagna a scuola, alle attività extra scolastiche, li aiuta a fare i compiti, moglie perfetta, una bella carriera, una splendida casa e anche un cane. Insomma senza dubbio la donna che tutti vorrebbero sposare! Come se non bastasse, a complicare la sua già strapiena routine quotidiana c’è anche la perfida supermamma Gwendolyn James (Christina Applegate), presidentessa dell’Associazione Insegnanti-Genitori della scuola Elementare che frequentano i figli di Amy, sempre pronta a giudicare tutto e tutti.

bad-moms- mamme -molto-cattive-trama-trailer-recensione

Ma il contrattempo è sempre dietro l’angolo, soprattutto quando si è una persona impegnata come Amy, così, al culmine di una giornata super stressante e dopo l’ennesima angheria subita da Gwendolyn, decide di non voler essere a tutti i costi una mamma perfetta e, soprattutto, di voler combattere il suo incontrastato potere, candidandosi come nuova presidentessa dell’Associazione Insegnanti-Genitori.

In questa impresa disperata, Amy non sarà da sola ma sarà affiancata e sostenuta da altre due mamme super stressate proprio come lei, Kiki (Kristen Bell) e Carla (Kathryn Hahn), con le quali cercherà di riappropriarsi della propria vita, concedendosi un po’ di “sano” divertimento e autoindulgenza laddove non riesca ad essere una mamma perfetta senza macchia, senza paura e soprattutto sempre disponibile.

http://https://youtu.be/3BzfWS2dtiY

Il risultato è una commedia divertente, dai ritmi serrati, con dialoghi schietti in cui le tre protagoniste non si risparmiano, tirando fuori anche il lato oscuro che è in ogni mamma e che normalmente viene tenuto a bada in nome della felicità e del benessere dei propri figli. Figli che a volte davanti al primo “No, non ce la faccio… ” sono lì a dirti “Impegnati di più allora!”, come si sente dire anche Amy da sua figlia.

Ma le nostre Bad Moms, nonostante siano tutt’altro che impeccabili, quando si tratta dei loro figli diventano delle vere e proprie tigri, che farebbero di tutto per loro, proprio come le vere mamme, quelle che incontriamo ogni giorno a lavoro, al supermercato o davanti scuola e che non faranno fatica a riconoscersi nelle protagoniste del film. E proprio per questo si divertiranno tanto, in alcuni momenti si commuoveranno e torneranno a casa un po’ più serene riflettendo sul fatto che non serve essere mamme perfette, assecondare tutti e tutto, attentando anche alla propria salute mentale, perché comunque qualcuno (figli o le altre mamme), troverà sempre qualcosa da ridire. Quindi tanto vale fare il possibile, ma senza strafare, cercando di costruire sana solidarietà tra madri per semplificare la vita di tutti.

Se anche tu, nonostante tutti gli sforzi, ti senti “almeno una volta al giorno la mamma peggiore del mondo” come Amy Mitchell (Mila Kunis), Bad Moms è il film “politicamente scorretto” che rimetterà nella giusta prospettiva la tua vita di mamma!