All Music Italia, il sito della musica italiana, nell’intento di dare voce agli emergenti attraverso il web, lancia il format “Suoniamo su Clubhouse”, una room serale per conoscere e far conoscere nuovi artisti. Ecco come partecipare

All Music Italia per dar voce agli emergenti lancia Suoniamo su ClubhouseAll Music Italia, il sito di musica italiana diretto dal mitico Massimiliano Longo, è sempre in cerca di novità musicali e nuovi artisti da portare all’attenzione del proprio pubblico anche attraverso format innovativi. E anche stavolta Massimiliano e il suo team sono riusciti a stupirci ideando un nuovo format per dar voce agli emergenti attraverso il web: “SUONIAMO SU CLUBHOUSE”, la prima room serale, partita qualche settimana fa su Clubhouse, la piattaforma social del momento, dedicata proprio a chi vuole scoprire nuovi talenti e ai giovani artisti che vogliono far ascoltare la propria musica.

IL FORMAT

Un’iniziativa fondamentale per chi vuole continuare a coltivare la propria arte anche in questo momento così complesso e difficile per il mondo dello spettacolo, che a causa della pandemia ha visto annullarsi la possibilità di suonare dal vivo. Infatti grazie a “Suoniamo su Clubhouse” gli artisti emergenti, avranno la possibilità di suonare su base, accompagnati da strumenti o a cappella i propri brani inediti davanti al pubblico presente, composto da addetti ai lavori, autori di canzoni, artisti, produttori ma anche da altri emergenti e da ascoltatori. Per i trapper o per casi eccezionali si potrà far ascoltare il brano anche in versione incisa grazie all’aiuto del Producer e Sound engineer Davide Donghi.

A tutti gli artisti presenti, nel limite del tempo disponibile, sarà data la possibilità di far ascoltare un proprio brano, perché l’obiettivo del format è quello di dare visibilità ma anche di confrontarsi sulle canzoni e dare agli artisti emergenti suggerimenti utili e critiche costruttive volte a un confronto interessante e stimolante.

Un obiettivo raggiunto già nei primi appuntamenti dove sono state gettate le basi per possibili collaborazioni tra giovani artisti e autori e produttori affermati.

COME PARTECIPARE A “SUONIAMO SU CLUBHOUSE”

Se anche tu vuoi partecipare a questa fantastica iniziativa, fortemente voluta dallo stesso Massimiliano Longo, scarica e installa l’app di ClubHouse sul tuo cellulare (solo per cellulari con sistema operativo IOS), entra nella room “All Music Italia presenta: Suoniamo su ClubHouse” e fai conoscere la tua musica!

Tutte le canzoni ascoltate, se già disponibili sulle piattaforme digitali, saranno inserite in una speciale Playlist Spotify di All Music Italia. Non solo, in ogni appuntamento il direttore Massimiliano Longo, insieme ai cantautori Oli? e Yosef, sceglierà la proposta più interessante a cui verrà dedicato un articolo sul sito.

Il prossimo appuntamento con “All Music Italia presenta: Suoniamo su ClubHouse” per chi ha voglia di mettersi in gioco e mostrare al pubblico la propria arte è per domani, dalle 18:00 in poi. La stanza poi verrà aperta ogni martedì e giovedì dalle 18:00 e la domenica alle 21:00.

A PROPOSITO DI ALL MUSIC ITALIA

Nato nel 2014 e da allora rimasto completamente indipendente, All Music Italia (www.allmusicitalia.itè ormai conosciuto come “il sito della musica italiana” con una media di più di un milione di visualizzazioni mensili. Tra le sue caratteristiche principali quella di dare sempre ampio spazio, con news e interviste, agli artisti emergenti.

Diretto da Massimiliano Longo, nel corso degli anni il sito ha raggiunto considerevoli obiettivi come la presenza fissa nella giuria del Summer Festival di Canale 5, ad Amici di Maria De Filippi, a Striscia la notizia e nei Contest più prestigiosi per nuovi talenti. Tra le soddisfazioni raccolte da All Music Italia anche 6 nomination in sei anni ai Macchianera (da tre anni classificati al secondo posto dietro al solo Rolling Stone), i Premi della rete, Il Premio alla carriera a Milva a Sanremo 2018 (arrivato grazie ad una petizione del sito) e un’importante inchiesta, ripresa da Striscia la Notizia, a favore degli artisti emergenti e su Area Sanremo.