Alice nella città 2022 prende il via oggi, 13 ottobre, con una grande festa per bambini e famiglie e all’insegna dell’ amore per la natura

Alice nella Città 2022Al via oggi, 13 ottobre, la XX edizione di Alice nella Città, la sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma, diretta da Gianluca Giannelli e da Fabia Bettini, in programma dal 13 al 23 ottobre. Da sempre attenta ai temi legati ai ragazzi e alla valorizzazione dei giovani talenti, Alice nella Città 2022 dedica la sua giornata inaugurale alle famiglie, alle scuole e all’ambiente. Si comincia con il film di Sophie Chiarello “Il cerchio”, unico film italiano in Concorso che sarà proiettato per le scuole ad Auditorium Conciliazione,  finalmente libere di tornare al cinema dopo le tante restrizioni dovute alla pandemia, alla presenza di Claudia Pratelli, Assessore alla Scuola, Formazione e Lavoro del Comune di Roma. Un documentario non sui bambini ma con i bambini, in cui la regista cerca di raccontare pensieri ed emozioni dei più piccoli dal loro punto di vista.

Seguirà, la proiezione de “Il ragazzo e la tigre”  a Auditorium Parco della Musica di Brando Quilici, una storia avvincente di amore, di amicizia e coraggio, nonché un’avventura straordinaria che ha gli odori e i suoni della natura.

LA FESTA PER LE FAMIGLIE DI ALICE NELLA CITTÀ 2022

In conclusione, grande festa per le famiglie e alla presenza di numerosi protagonisti del cinema italiano come Anna Foglietta, Valentina Lodovini, Andrea Bosca  e tanti altri che parteciperanno alla proiezione serale all’Auditorium del film in Concorso “Marcel – The Shell With Shoes On” di Dean Fleischer-Camp dove protagonista è Marcel, una piccola conchiglia parlante con un solo occhio e un paio di scarpe da ginnastica che sembra discendere direttamente da “Il piccolo principe” di Antoine de Saint-Exupéry. Un film che spazia tra reale e immaginario, perfetto per riscoprire il senso dell’esperienza cinematografica con i propri figli.

PROIEZIONI

  • h.10.00 IL CERCHIO (Italia, 108’) – Concorso
    Auditorium della Conciliazione (SCUOLE)
    di Sophie Chiarello
    Cast: i bambini della sezione B della scuola Elementare Manin di Roma
    Chi sono i bambini di oggi e cosa pensano? Cosa vedono e cosa riescono ad afferrare del mondo degli adulti? Per rispondere a queste domande la regista Sophie Chiarello decide di seguire per cinque anni, con la sua telecamera, gli alunni di una classe elementare, abbassando il suo sguardo ad altezza bambino in modo da catturare il loro punto di vista sul mondo.
  • h.11.30 IL RAGAZZO E LA TIGRE (Italia, 94’) – Eventi speciali
    Sala Sinopoli Auditorium Parco della Musica (SCUOLE) di Brando Quilici
    Cast: Sunny Pawar, Claudia Gerini, Amandeep Singh, Yoon C. Joyce, Shi Yang Shi, Legyaan Thapa
    Rimasto solo al mondo dopo il terremoto che ha devastato il Nepal, il piccolo Balmani scappa dall’orfanotrofio e si inoltra nella foresta, cercando di ritrovare la strada per Kathmandu. Il suo destino si incrocia con quello di un cucciolo di tigre del Bengala catturato da una banda di bracconieri. Il ragazzino riesce a liberare il tigrotto dalla gabbia in cui lo hanno rinchiuso e lo porta con sé, convinto che, se riusciranno a raggiungere Taktsang, l’antico monastero in cima alle montagne conosciuto come “La tana della Tigre”, saranno salvi entrambi.
  • h.18.30 CORTI SLOT 1 (Corti, 108’)
    Auditorium della Conciliazione (PUBBLICO / ACCREDITATI)
    Alice nella città insieme a Premiere Film, partner nell’organizzazione dell’evento, rinnova la sua attenzione al mondo del cortometraggio. I corti selezionati saranno proiettati dal 13 al 16 ottobre all’Auditorium della Conciliazione. La giuria sarà composta da Maurizio Lombardi, Claudia Potenza e Fulvio Risuleo.
  • h.21.00 MARCEL THE SHELL WITH SHOES ON (USA, 90’) Opera prima – Concorso
    Auditorium della Conciliazione ( PUBBLICO / ACCREDITATI) di Dean Fleischer-Camp
    Cast: Jenny Slate, Dean Fleischer-Camp, Isabella Rossellini
    Marcel è una piccola conchiglia con sottili gambette, grosse scarpe e un solo occhio dallo sguardo tenerissimo. Vive con la nonna Connie, sopravvissuta insieme a lui a una misteriosa tragedia che ha provocato la scomparsa della comunità di conchiglie a cui appartenevano. Deciso a ritrovare il resto della sua famiglia, si racconta davanti alle telecamere spiegando le sue abitudini, le sue speranze e i suoi desideri. Marcel diventa così una star del web e decide di indagare sulle sue origini, provando a mettersi in contatto con gli altri esemplari della sua specie.