Vicker: la nuova app per trovare lavoro e “più tempo libero”

Vicker la nuova app gratuita che ti permette di trovare tante occasioni di lavoro e più tempo libero, offrendoti in pochi secondi l’aiuto per i piccoli problemi quotidiani, dalla baby-sitter, alle ripetizioni, passando per i guasti che si verificano in casa!

Vicker-app-per-il-lavoro

Vicker, è la nuova app gratuita che ti permette in poche semplici mosse di trovare tante occasioni di lavoro temporaneo oppure l’aiuto di un professionista qualificato per risolvere piccoli e grandi problemi quotidiani: dalla pulizia della casa alla riparazione di guasti e perché no al dog-sitting, passando per baby-sitting e ripetizioni scolastiche!

Presentata ufficialmente lo scorso weekend a Bimbinfiera, la manifestazione dedicata al mondo dell’infanzia tenutosi alla Fiera di Roma, Vicker, è già attiva in fase sperimentale su Roma e partirà a pieno regime dalla seconda metà di aprile.

Vicker con la sua offerta di ricerche geolocalizzate è utile per chiunque voglia investire un po’ del proprio tempo in quel che sa fare, dall’insegnamento alle piccole attività artigianali, ma anche per chi ha tante cose da fare e poco tempo a disposizione e per questo cerca un aiuto, come ad esempio le mamme.

Per entrare nel mondo di Vicker basta semplicemente creare il proprio profilo nella app mobile o online su www.vicker.org e candidarsi per i lavori nella propria area di competenza oppure pubblicare un annuncio impostando data, luogo, tipo di servizio di cui si ha bisogno e soprattutto il prezzo che si intende pagare. A quel punto si riceveranno delle candidature da valutare e tra le quali scegliere quella che riteniamo più idonea alle nostre esigenze. Tutto nel giro di pochi minuti, guadagnando così tanto tempo prezioso!

E per quanto riguarda i pagamenti? Sarà sufficiente creare un account usando una carta di credito o Paypal e il lavoro verrà pagato tramite l’app al termine della prestazione stessa, senza bisogno di contanti e soprattutto con la garanzia che tutto avvenga come concordato.

Inoltre grazie ad un sistema di feed sui lavoratori (tutti selezionati attraverso una registrazione accurata che include documenti di identità e codice fiscale), sarà possibile valutare qualità, educazione e affidabilità alla fine di ogni prestazione, premiando i migliori e creando così un sistema di merito che mantenga sempre alta la qualità del servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *