The Woman Who Left: Leone d’Oro 2016 nelle sale con Microcinema

The Woman Who Left, il nuovo capolavoro di Lav Diaz, è il film che si è aggiudicato il Leone d’Oro 2016 alla 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e sarà Microcinema a distribuirlo nelle sale italiane.

the-woman-who-left-microcinema-leone-d-oro-2016-hazel-orencioThe Woman Who Left, il nuovo capolavoro del filippino Lav Diaz si è aggiudicato il Leone d’Oro 2016 alla 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, chiudendo così un anno di grandi successi per il regista, che lo scorso febbraio si era aggiudicato l’Alfred Bauer Award al festival di Berlino per A Lullaby to the Sorrowful Mystery.

Nonostante la conquista dell’ambito riconoscimento ricevuto a Venezia, The Woman Who Left, non aveva ancora distribuzione, così Microcinema da sempre attenta alle opere di qualità e impegnata nel cercare di aumentare la varietà dell’offerta cinematografica nelle sale italiane e di formare il pubblico del futuro, si è assunta il compito di portare questo capolavoro in Italia.

In questo modo Microcinema, darà la possibilità agli spettatori del nostro Paese di ammirare per la prima volta sul grande schermo un’opera del maestro filippino.

Il film si incastona nei tragici fatti che hanno caratterizzato il 1997, dalla morte della principessa Diana e Madre Teresa di Calcutta alla serie di rapimenti che avevano stretto le Filippine nella morsa della paura e racconta le vicende di un’insegnante filippina che dopo aver scontato trent’anni di carcere per un omicidio che non ha commesso decide di andare a cercare il vero autore di quel delitto. Un lungometraggio di struggente umanità, come lo ha anche definito Andrea Chimento sul Il Sole 24 Ore, capace di offrire un ampio ventaglio di emozioni enfatizzate da un sapiente utilizzo del bianco e nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *