Siena: un weekend romantico

La Toscana in lungo ed in largo è la regione più considerata per organizzare un veloce weekend in Italia con molte alternative a disposizione. Se poi quello che si vuole è organizzare un weekend romantico  tra i tanti consigli di viaggio che posso darvi non c’è dubbio ci sia la scelta di Siena.

weekend romantico a Siena

Siena è una città per ogni stagione: adatta per un weekend di primavera, ma stupenda anche in inverno. Non la troverete mai libera dai turisti, ma a chi non piace la folla è il caso di evitare il periodo del Palio di Siena, caratteristico, ma affollatissimo e anche particolarmente costoso.

Se dovessi dirvi perché scegliere Siena dovrei cercare di mettere nero su bianco la sua bellissima atmosfera, allegra e nel contempo soffusa, moderna, ma sospesa nel passato. La sua architettura, i suoi ristoranti raffinati o meno, i suoi bar con persone sorridenti, i suoi vicoli, insomma tutto può farvi innamorare di Siena, ed è qui, tra questi vicoli che l’amore campeggia in una sorta di fantastico limbo di pace.

Nell’organizzare il vostro weekend romantico a Siena cominciate con lo scegliere il vostro nido d’amore. Non ci sono dubbi la scelta sia imbarazzante, ma prima di tutto dovete dirigervi verso due possibilità: prenotare un hotel nel centro storico e avere la città a portata di mano, oppure scegliere un hotel o agriturismo nelle vicinanze e arrivare a Siena in auto. Io spesso scelgo la seconda opzione, ma c’è anche chi potrebbe preferire di stare in città senza dover riprendere l’auto.

weekend romantico a Siena

Per dormire fuori Siena io ho provato il B&B La Fiaba, è una delle numerosissime scelte, ma solo il concetto di fiaba già mi aveva ipnotizzato, come anche la stanza Peter Pan. Se non vi attirano le fiabe potete sempre optare per dormire in un castello vicino Siena come ad esempio al castello di Leonina, provato anche questo… perché a Siena si torna sempre più di una volta.

Cosa fare a siena per il vostro weekend romantico?

Da dove iniziare? Forse da una camminata mano nella mano e naso in su per le vie ed i vicoli del centro. Ricordate che il centro storico di Siena è Patrimonio Unesco dal 1995, e se abbiamo un tesoro del genere a portata di mano dobbiamo goderne centimetro per centimetro.

Regalate un pò di tempo alla Pinacoteca Nazionale (Via San Pietro, 29), il più grande museo italiano con raccolta di dipinti definiti a “fondi d’oro” del Trecento e Quattrocento senese.

weekend romantico a Siena

Fate shopping di ricciarelli e panforte: portatene a casa una bella scorta se cercate un prodotto tipico senese.

Per un pranzo dall’atmosfera caratteristica potete scegliere il Vinaio Trombicche: il pranzo è veloce, ma decisamente particolare. A stomaco pieno sarà più facile, o forse più difficile dipende da voi, salire sulla Torre del Mangia e godervi la città dall’alto.

Passate anche per la Cattedrale e per il Palazzo Pubblico e fate uno stop nell’immensa Piazza del Campo dove corrono i cavalli del Palio, ma che soprattutto regala un colpo d’occhio unico di vera immensità uscendo dalle strettoie dei vicoli di Siena.

Non c’è un motivo in particolare per visitare Siena, come invece ne potrei indicare una infinità.

Siena è un nostro patrimonio di inestimabile valore, è una delle bellezze che rendono magiche l’Italia e che sicuramente renderanno magico anche il vostro weekend romantico in Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What City Do You See?