RomaFashion White: compie dieci anni (fotogallery)

RomaFashion White festeggia il decennale cospargendo con polvere di stelle la fredda serata romana e assegnando l’omonimo premio dedicato ai professionisti della moda.

fashion white night -40Si è tenuta lunedì 14 novembre a Roma nella Chiesa Episcopale di San Paolo Entro le Mura la decima edizione di RomaFashion White, l’evento ideato dal fashion producer Antonio Falanga, prodotto dalla Together Eventi Comunicazione e organizzato in collaborazione con la P&G Events di Grazia Marino.

Io ero lì per documentarvi in una location da sogno un evento che si preannunciava davvero speciale e imperdibile. E devo ammettere che le aspettative non sono state assolutamente disattese, anzi!

Una serata a dir poco perfetta, a partire dalla madrina e conduttrice Cinzia Malvini, giornalista tra le più stimate del fashion system, fino alle Collezioni d’Alta Moda Sposa 2017, che hanno sfilato in esclusiva lungo la navata della Chiesa Anglicana di Via Nazionale.

Un mix perfetto di modernità e innovazione, alta sartorialità che contraddistingue da sempre tutta la produzione made in Italy ed eleganza, sono stati un po’ il leitmotiv di questa edizione del RomaFashion White.

Special Guest della serata, per storia e tradizione è stato l’Atelier Curti, con i suoi 56 anni di successi che hanno visto come unica protagonista: la Sposa. Una sposa che negli anni la famiglia Curti ha saputo interpretare ai massimi livelli fino ad arrivare a Giada Curti, attuale capo dell’ufficio stile, che è riuscita ad imporre il brand anche nel mercato internazionale del wedding.

fashion-white-night-36

Il pizzo è il grande protagonista della Collezione P/E 2017 per un tocco boho style in nome di un romanticismo sempre molto ricercato dalle novelle spose, il tutto ovviamente riletto in chiave moderna.

Per la P/E 2017 la Maison Mauro Gala si inspira ad una nuova armonia tra personalità, corpo e abito. Le silhouette diventano romantiche ed esprimono gioia di vivere. I modelli sono costruiti e arrivano al ginocchio. Gli abiti si ispirano a modelli di classe, sobrietà e raffinatezza, sempre impeccabili dal giorno alla sera. I tessuti chiffon, tulle, charmeuse, georgette e tanto ricamo.

L’Accademia di Moda Sitam di Lecce, coordinata dalla Direttrice Stefania Cardellicchio, ha presentato la nuova Collezione 2016, Abiti per una donna moderna e raffinata nella sua semplicità quasi rigorosa! Una collezione che strizza l’occhio alla nuova tecnologia per una Moda Eco e biosostenibile, grazie alle applicazioni progettate in 3D e stampate in PLA un polimero derivato del mais.

Tra le novità di questa edizione di RomaFashion White, il lancio di una capsule-collection dal brand Aretino “Catene Intrecci d’Autore”. Una collezione luxury di sciarpe e cinture gioiello, realizzata mediante l’intreccio di sottilissimi fili e catene in argento di forme e dimensioni diverse. Trame preziose che impreziosiscono e vogliono rendere unica la “donna” anche nel giorno del fatidico sì.

Di gran prestigio i partners “Immagine” di RomaFashion White 2016: le acconciature delle modelle sono state ideate dall’hair stylist di fama internazionale Sergio Valente e realizzate in stretta sinergia con il suo staff di professionisti del settore; il make up invece è stato curato da Raffaele Squillace Art Director della Maison Jimont Cosmetic, punto di riferimento nel settore della moda e della cosmetica internazionale.

Nel corso dell’evento RomaFashion White è stato conferito anche il “Premio alla Carriera e alle Professioni Moda” che quest’anno giunge alla sua XVI Edizione. L’iniziativa ideata nel 2002 dal fashion producer Antonio Falanga mira a rendere omaggio alle carriere e all’impegno dei principali protagonisti del sistema moda italiano: giornalisti, stylist, fotografi, uffici stampa, istituti e accademie di moda, fashion testimonial, che promuovono e operano con competenza, nei diversi ambiti professionali del settore moda.

I professionisti della Moda premiati nell’anno 2016 saranno: per la Sezione “Editoria” Giovanna Roveda Direttore Responsabile del Magazine Book Moda; per la Sezione “Giornalismo” Gustavo Marco Cipolla corrispondente del quotidiano Il Messaggero; per la Sezione “Moda in TV” Janet De Nardis e Eduardo Tasca conduttori del Reality – Talent “Look Maker Academy L’officina della bellezza”; per la Sezione “Fashion Blogger” l’attrice Giada Desideri ideatrice del fashion blog “CurvyJade”; per la Sezione “Moda & Libri” Daniela Azzone autrice del libro “Voglio essere una Top Model”; per la Sezione “Stampa Web” Fabio Carosi responsabile della cronaca di Roma di Affaritaliani.it ed infine per la Sezione “Make Up Artist” Raffaele Squillace Direttore della Maison Jimont Cosmetic.

Fantastico finale con tessuti pregiati come pizzi, organza e chiffon che valorizzano la collezione dello stilista Gian Paolo Zuccarello, arricchita da piume e cristalli che gioca tra linee sinuose e trasparenze per una donna che fa del mistero il punto di forza del suo fascino. Zuccarello che ha fatto anticipare le sue candide spose da proposte total Black che hanno catalizzato l’attenzione.

Ma basta parole… che parlino le immagini della gallery!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *