Rocco Hunt: porta la sua musica nel film Disney di Natale

un caffe con rocco hunt

Ospite del nostro caffè di oggi è l’energetico rapper campano Rocco Hunt, incontrato alla conferenza stampa di presentazione del nuovo film Disney “Oceania”. Tra un photocall e avvicendamenti al tavolo della conferenza, ne abbiamo approfittato per fargli un paio di domandine tra cui la nostra di rito alla caffeina!

Come hai vissuto l’esperienza di essere coinvolto nel nuovo film Disney di Natale “Oceania”?

“Sicuramente sono molto orgoglioso di averne fatto parte anche se “solo”, si fa per dire, per la canzone Prego versione in italiano di “You’re welcome” che sentirete sui titoli di coda cantata da me e Sergio Sylvestre. Per me che sono cresciuto con le canzoni del mitico film “Il Re Leone” di Disney, è stato davvero fantastico poter tradurre ed interpretare una delle canzoni di un film così bello, che tratta temi estremamente attuali come il rapporto tra gli umani e la terra e la forza e l’importanza delle donne nella società. Infatti la protagonista di questa nuova avventura Disney è una ragazzina che cerca di cambiare le sorti della propria isola.”

rocco-hunt-sergio-sylvestre-oceania
Sergio Sylvestre e Rocco Hunt

Visto che l’oceano è uno dei protagonisti del film, qual è il tuo rapporto con il mare? Ti imbarcheresti come l’eroina della pellicola su una zattera per salpare verso l’ignoto se fosse necessario?

“Da dove vengo io devi sempre varcare l’onda per vedere cosa c’è dietro. E si sono sicuro che se fosse necessario salirei anch’io su quella zattera come Vaiana e in qualche modo già l’ho fatto con le mie canzoni per far conoscere i problemi della mia terra. E lo rifarei ancora sia per realizzare i miei sogni che quelli di altre persone, perché questo in qualche modo fa realizzare anche me stesso!”

Quali sono secondo te i messaggi che Disney vuole dare con “Oceania”?

“Nel film vengono trattati tanti temi importanti e molto attuali che le nuove generazioni devono imparare a conoscere e ad occuparsene, come l’inquinamento e il ruolo delle donne nella società. Qui vediamo una bambina insegnare ad un uomo, o meglio al leggendario semidio Maui come sconfiggere un demone che come dico io è tanta roba! Ci sono tante similitudini con il nostro presente ed un insegnamento molto importante che spero che i bambini che vedranno il film sapranno cogliere: prevenire è meglio che curare.”

rocco hunt un-caffe-con

Questa volta non ti è capitato di doppiare nessun personaggio del film, ma se avessi potuto scegliere a chi avresti prestato la tua voce?

“Sicuramente a HeiHei, il gallo imbranato che si unisce da clandestino al viaggio di esplorazione dei protagonisti.”

Come prendi il caffè? (Inizialmente appare un po’ sorpreso dalla nostra domanda, ma poi risponde)

“Macchiato! E se posso cerco sempre di bere il caffè Motta, ottimo caffè della mia Salerno.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *