Ricette afrodisiache: capesante croccanti dalle voglie nascoste

Dal libro “Eroskitchen – L’arte della seduzione come non l’hai mai assaggiata” di Monica Micheli Panozzo e Alessandra Peri, una ricetta per stimolare l’eros nelle calde serate estive.

capesante-croccanti-erosKitchen

L’Estate è senza dubbio la stagione dei flirt e degli amori fugaci, che ardono intensamente e in fretta come un cerino.

Ecco allora per le vostre serate “bollenti” una ricettina accendi passione che abbiamo preso dal libro “Eroskitchen – L’arte della seduzione come non l’hai mai assaggiata” di Monica Micheli Panozzo e Alessandra Peri, con tanto di “istruzioni per l’uso” da parte delle autrici:

  • sottofondo musicale da usare: “Sexual healing” di Marvin Gaye;
  • vino con cui accompagnarle: Trento Brut Perlé, Ferrari
  • consigli: “L’imperativo è consumarle caldissime. Normalmente andrebbero servite infilate nello stecchino di bamboo… ma il bello è usare le mani e inzupparle nella crema, leccandosi le dita dal piacere! E non per forza le vostre…

Non ci resta che augurarvi un buon appetito e consigliarvi di tenere il secchiello del ghiaccio a portata di mano…non si sa mai!

Difficoltà: facile

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 2 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 6 capesante grandi pulite
  • olio di semi di arachide
  • 6 Cuori di sedano bianco
  • un pezzetto di Bouche de chèvre
  • tartufo bianco (in alternativa anche l’estivo)
  • farina 00 q.b.
  • pane grattugiato q.b.
  • 2 uova
  • creme fraiche o panna acida q.b.
  • 1 spicchio di aglio senza anima bollito nel latte

Preparazione:

  • Lavate e asciugate bene le capesante e con la punta di un coltello piccolo fate un’incisione laterale per formare una tasca dove inserire il ripieno, avendo cura di non romperla.
  • Inserite una fogliolina di sedano bianco, un pezzettino di formaggio e una lamella di tartufo.
  • Passate le capesante così farcite, nella farina, poi nell’uovo facendole colare bene.
  • Infine rigiratele nel pane grattugiato.
  • A questo punto friggetele nell’olio caldo per circa 2 minuti.
  • Ponetele sul piatto di portata e servitele con un po’ di creme freche, aromatizzata con un pizzico di aglio e prezzemolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *