Rimedi contro il raffreddore: la dieta delle spezie

Con l’Autunno ormai alle porte occorre allertare il nostro sistema immunitario per non trovarci “disarmati” davanti ai primi mali di stagione! Ecco un sistema gustoso e genuino per farlo: la dieta delle spezie!
Spezie

Stanchi dei cosiddetti “mali di stagione”? Prova a dire anche tu “no grazie al raffreddore“, rafforzando il tuo sistema immunitario con la “Dieta delle spezie“.

Le spezie da sempre popolari per le loro ben note proprietà aromatiche, posseggono anche importanti proprietà terapeutiche e il loro utilizzo in questo senso, tipico della cultura orientale, comincia a diffondersi anche in Occidente.

Vediamo alcune delle proprietà delle spezie più comuni:

  1. aneto: ha proprietà depurative, aiuta a contrastare gli inestetismi della cellulite, proprietà antispasmodiche e quindi è utile per chi soffre di colite o crampi allo stomaco; ha proprietà sedative e calmanti, e inoltre i suoi semi frantumati o le foglie sono ottimi per preparare impacchi rinforzanti per le unghie fragili;
  2. cannella: aiuta a regolare i livelli di glicemia nel sangue e  ad abbassare il colesterolo, inoltre ha proprietà anti-micotiche e antibatteriche;
  3. cardamomo: coadiuvante nei problemi al sistema urinario ed emorroidi; aiuta a calmare e risolvere il gonfiore intestinale, e può essere usato anche a scopo preventivo nella cottura di alimenti a rischio quali broccoli, cavolfiori e cavoli aggiungendone 3 o 4 semi senza tuttavia alterarne il gusto; infine è utile anche in caso di raffreddore, mal di gola e tosse;
  4. curcuma: contiene un anti-infiammatorio paragonabile a idrocortisone; aiuta a contrastare l’insorgenza dei tumori e combatte l’azione dei radicali liberi rallentando così il processo d’invecchiamento delle cellule del nostro organismo;
  5. noce moscata: ha proprietà antimicotiche, antidepressive, digestive e che aiutano l’eliminazione dei gas intestinali e contribuiscono a lenire le coliche; è inoltre ricca di sali minerali, tra i quali rame, potassio, calcio, ferro, manganese, zinco e magnesio; è anche ricca di vitamine del gruppo B, vitamina C, acido folico e vitamina A, oltre a numerosi antiossidanti, come il betacarotene, fondamentale per il mantenimento di una buona salute;
  6. pepe di Cayenna: ricchissimo di vitamina C; è un ottimo rimedio per la pressione alta; aiuta a pulire le arterie, contribuendo a liberare il corpo dal colesterolo cattivo LDL e dai trigliceridi; accelera il metabolismo; ideale per chi soffre di vene varicose; aiuta ad alleviare allergie, crampi muscolari, migliorare la digestione, è anche perfetto per il bruciore di stomaco. Infine grazie alle sue proprietà antimicotiche aiuta a rafforzare il sistema immunitario;
  7. peperoncino: ha proprietà antireumatiche, antibatteriche, stimola la produzione dei succhi gastrici e combatte i problemi di intestino pigro. Inoltre, si caratterizza per l’alta presenza di sali minerali, flavonoidi e vitamine, tra la vitamina C;
  8. rosmarino: agisce sia sul metabolismo che come prevenzione per tumori al colon e ai polmoni;
  9. semi di sesamo: ricchi di calcio fondamentale per il rafforzamento del nostro scheletro e per la prevenzione dell’osteoporosi; contiene anche zinco che aiuta il nostro organismo a difendersi dalle infezioni; il selenio che ci aiuta a contrastare l’attività dei radicali liberi; fosforo, potassio e magnesio, ottimi per la crescita dei bambini. E’ un ottimo ricostituente per le piastrine del sangue e l’emoglobina, grazie alla vitamina T contenuta nei suoi semi; e infine ci aiuta a rafforzare il sistema immunitario, soprattutto nei casi di affaticamento e convalescenza;
  10. zafferano: contiene molte vitamine, tra cui la vitamina A, la vitamina C e molte del gruppo B; ha effetti benefici sul sistema nervoso, e grazie alla presenza di numerose sostanze antiossidanti, anche sulla memoria e l’apprendimento;
  11. zenzero: ha proprietà antiinfiammatorie, toglie la nausea, cura il raffreddore e velocizza il metabolismo.

E dopo questo breve escursus nell’aromatico mondo delle spezie, ecco per i lettori di “Life style made in Italy” un regime alimentare da 1300 calorie della durata di 3 giorni a base di spezie consigliatoci da un esperto nutrizionista, perfetto per preparare il vostro sistema immunitario ai primi freddi e riattivare il metabolismo.

dieta delle spezie

 

Colazione (per tutti e 3 i giorni): tè verde con dolcificante, yogurt magro bianco o latte scremato con 30 gr di cereali e 1 cucchiaio di semi di sesamo.

Primo giorno

Pranzo

Insalata verde, con ceci lessati, 1 manciata di pinoli tostati, 1 manciata di noci sbucciate e tostate e condita con la salsa ottenuta mescolando 2 cucchiai di aceto di mele con 1/2 cucchiaino di curcuma e 1/2 cucchiaino di miele.

2 patate novelle al forno con rosmarino.

Cena

Vellutata di carote con una spruzzata di cannella e zenzero in polvere.

Verdure alla piastra condite con un cucchiaio di olio di oliva, limone e peperoncino.

1 fetta di pane.

Secondo giorno

Pranzo

70 gr di riso con gamberi cucinati con zafferano, 1 spruzzata di cannella e 2 bacche di cardamono.

Insalata mista condita con 1 cucchiaio di olio extravergine, succo di limone e peperoncino in polvere.

Cena

 150 gr di orata in forno al cartoccio con uno spicchio di aglio, 1 pizzico di aneto, semi di sesamo e 2 patate novelle.

1 coppetta di macedonia di frutta di stagione al naturale.

Terzo giorno

Pranzo

Insalatona con grana in scaglie, 2 carote alla julienne, 1 mela tagliata a cubetti, 1 manciata di prezzemolo fresco tritato finemente, 1 cucchiaio di capperi senza sale, 1 pizzico di noce moscata e cannella, 1 cucchiaio di olio e succo di limone, e crostini di pane (quantità equivalente ad una fetta di pane).

Cena

 120 gr di tofu alla piastra con 2 cucchiai di salsa di soia e 10 gr di zenzero fresco grattugiato.

Verdure miste ripassate in padella con scalogno e peperoncino.

1 fetta di pane al sesamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What City Do You See?