Pasta alla checca: primo piatto fresco e light

Voglia di ricette light, semplici e veloci da preparare? La pasta alla checca è quello che fa per voi, ottima anche per un buffet finger food, ha i colori della Primavera e della nostra bandiera!

pasta-alla-checca

Quando arrivano i primi caldi, abbiamo voglia di leggerezza non solo nei vestiti ma anche a tavola e un suggerimento light e fresco ci arriva dalla cucina romana con la pasta alla checca. Un primo piatto freddo, a base di pasta corta (rigatoni, penne, sedanini, fusilli, farfalle) condita con mozzarella, caciotta romana, pomodorini datterini e basilico fresco.

Può essere preparata con anticipo rispetto a quando deve essere consumata, perché si conserva tranquillamente in frigo ed è ottima per la sua leggerezza anche da mangiare nella pausa pranzo in ufficio, nelle scampagnate e gite al mare oppure servita in versione finger per un simpatico apericena tra amici.

Difficoltà: facile

Preparazione: 15 minuti + 1 ora di riposo in frigorifero

Cottura: 12 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di pasta corta (fusilli, rigatoni, penne, ecc)
  • 350 g di pomodori datterini
  • 200 gr di mozzarella
  • 200 gr di caciotta romana
  • olive nere snocciolate
  • un mazzetto di basilico
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

    • Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata bollente.
    • Lavate con cura i pomodori e tagliateli a pezzetti, metteteli in un’insalatiera e unite le olive nere.
    • Tagliate la mozzarella e la caciotta romana a dadini ed unitele a pomodori e olive.
    • Scolate la pasta e passatela sotto il getto di acqua fredda per fermare la cottura.
    • Eliminate i residui di acqua dalla pasta e versatela nell’insalatiera con il condimento.
    • Mescolare bene e quindi aggiustate di sale, versate un bel giro d’olio evo e rimescolate con cura.
    • Lavate il basilico, tritatelo finemente, lasciando alcune foglioline intere per la guarnizione, quindi aggiungetelo alla pasta e mescolate.
    • Spolverate con un po’ di pepe, ultima mescolatina e mettete in frigorifero per almeno un’ora.
    • Togliete dal frigorifero almeno 30 minuti prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *