Liquore cremoso al caffè: la ricetta per farlo in casa

liquore al caffè

Il liquore al caffè è un ottimo digestivo da offrire dopo un pasto in famiglia o fra amici, facile e veloce da fare in casa è uno dei liquori più apprezzati in tutta Italia. Per esaltare ulteriormente l’aroma del caffè potete aggiungere dei chicchi sani al liquore prima di metterlo ad affinare nel barattolo ermetico, ricordandovi di filtrare prima di versarlo nelle bottiglie.

E’ anche possibile aromatizzare il liquore al caffè aggiungendo sempre nella fase di affinamento scorze d’arancio o un baccello di vaniglia e per gli amanti dei gusti più decisi, un bicchierino di cognac.

Difficoltà: facile

Preparazione: 10 minuti + 5 minuti di cottura + 3 giorni di affinamento in bottiglia

Ingredienti per circa 1 litro:

  • 100 gr di caffè macinato
  • 700 gr di zucchero
  • 600 ml di alcol 95 gradi per liquori
  • 600 ml di acqua

Preparazione:

    • Mettete in una pentola l’acqua con lo zucchero e mescolate.
    • Mettete la pentola sul fuoco e portata ad ebollizione la miscela di acqua e zucchero.
    • Da quando si alza il bollore, fate cuocere per 5 minuti.
    • Preparate il caffè nel modo in cui siete soliti farlo.
    • Versate il caffè nello sciroppo e mescolate bene per ottenere una miscela omogenea.
    • Lasciate raffreddare.
    • Una volta che lo sciroppo al caffè si sarà raffreddato, aggiungete l’alcol.
    • Mettete il liquore in uno o più barattoli ermetici e lasciate riposare in luogo buio e asciutto per almeno 4 settimane.
    • Passate le 4 settimane trasferite il liquore in una bottiglia di vetro e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *