Liquore al cioccolato: la ricetta per farlo in casa

liquore al cioccolato

La calza della Befana è stata particolarmente ricca di dolci tra cui tavolette di cioccolata che non sapete come smaltire? Trasformatele in un cremosissimo liquore al cioccolato fatto in casa, facile e veloce da preparare, si può gustare subito perché bastano 24 ore di posa in frigorifero ed è pronto, ma se volete un risultato ancora migliore, conservatelo per almeno una settimana in un luogo fresco e asciutto preferibilmente al buio prima di consumarlo.

Il liquore al cioccolato può essere utilizzato nella preparazione dei dolci, si può servire dopo un pranzo o una cena con gli amici oppure lo potete usare per guarnire un buon gelato alle creme.

Ne esiste anche una variante non cremosa che si ottiene utilizzando il cacao amaro in polvere al posto  del cioccolato in tavoletta, ma in questo caso la preparazione è un po’ più laboriosa e ci sono dei tempi di posa un po’ più lunghi prima di poterlo gustare.

Il liquore al cioccolato può essere servito sia fresco che a temperatura ambiente ma mai ghiacciato. Per par condicio di seguito troverete le indicazioni di entrambe le versioni.

Difficoltà: facile

Preparazione: 30 minuti + 24 ore di riposo in frigorifero

Variante cremosa:

Ingredienti:

  • 3 l di alcol per liquori a 95 gradi
  • 2 l di latte
  • 200 gr di cioccolato fondente di ottima qualità
  • 500 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione:

    • Prendete il cioccolato, spezzettatelo e mettetelo in un pentolino con il latte.
    • Fate fondere a bagnomaria il cioccolato immerso nel latte, mescolando per rendere il composto omogeneo.
    • In un recipiente abbastanza capiente versate 300 ml di acqua e lo zucchero per ottenere uno sciroppo, mescolate e unite la vanillina.
    • Quando lo zucchero sarà sciolto unite allo sciroppo il cioccolato fuso e mescolate con cura per amalgamare bene il composto.
    • Quando la miscela di sciroppo e cioccolato fuso si sarà raffreddata, unite l’alcol e mescolate.
    • Una volta che avrete ottenuto una miscela omogenea, versate in bottiglie di vetro e chiudete con tappi di sughero.
    • Lasciate riposare 24 ore in frigorifero prima di servirlo.

Variante classica con il cacao amaro in polvere:

Difficoltà: media

Preparazione: 40 minuti + qualche mese di posa

Ingredienti:

  • 1 l di alcol per liquori a 95 gradi
  • 125 gr di cacao amaro in polvere di ottima qualità
  • 1,25 Kg di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia

Preparazione:

    • Versate in una pentola capiente 1,5 l di acqua fredda e miscelatevi il cacao e lo zucchero.
    • Unite alla miscela di acqua, zucchero e cacao i semi della bacca di vaniglia e anche la buccia, mescolate bene.
    • Mettete la pentola sul fuoco e portate ad ebollizione.
    • Fate bollire il tutto per 5 minuti.
    • Passati i 5 minuti, togliete il composto dal fuoco e fatelo raffreddare.
    • Una volta che sarà del tutto freddo unite l’alcol, mescolando con cura.
    • Versate in un recipiente a chiusura ermetica e lasciate riposare al buio per almeno 3 settimane, avendo cura di sbattere il recipiente ogni tanto.
    • Passate le 3 settimane, filtrate il liquore e versatelo in bottiglie di vetro che andrete a chiudere con tappi di sughero.
    • Lasciate riposare qualche mese nelle bottiglie prima di servirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *