Involtini di peperoni con tonno: idea antipasto finger food

Finger food - involtini di tonno
Finger food – involtini di tonno

Visto che il Natale si avvicina ecco una ricettina semplice, veloce e appetitosa da servire in un antipasto finger food, per aggiungere un tocco di moderno ai tradizionali convivi natalizi oppure per accompagnare un aperitivo fra amici, o anche come secondo piatto insieme ad una bella insalatina di spinacino, cipolla di Tropea, pinoli e riduzione di aceto balsamico.

Difficoltà: facile

Cottura: 30 minuti

Preparazione: 15 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 peperoni (i gialli si spellano con più facilità rispetto ai rossi)
  • 40 gr di mandorle spellate o in scaglie
  • 160 gr di tonno sott’olio
  • 3 cucchiai di olive nere snocciolate
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • menta (fresca se possibile 3/4 foglioline, altrimenti va bene anche quella essiccata)
  • basilico
  • erba cipollina
  • pepe q.b.
  • semi di sesamo
  • glassa di aceto balsamico per guarnire

Preparazione:

    • Arrostire i peperoni mettendoli in forno preriscaldato a 250° per 30 minuti, comunque prima di toglierli assicuratevi che la pelle sia ben bruciacchiata.
    • Quando saranno pronti toglieteli dal forno e chiudeteli in un sacchetto di plastica per 15 minuti, in modo che poi sarà più facile spellarli.
    • In una padellina antiaderente fate tostare le mandorle in modo tale che sprigionino il loro profumo.
    • Nel frattempo mettete in un mixer il tonno sgocciolato, la menta, il basilico, l’erba cipollina, il pepe, le mandorle le olive e il parmigiano e frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo che diventerà il ripieno dei vostri peperoni.
    • Quando i peperoni saranno pronti per essere spellati, privateli della pelle, dei semi e tagliateli a strisce verticali larghe almeno 3 dita.
    • Stendete le strisce così ottenute su un piatto da portata e cominciate a farcirle con il ripieno.
    • Spalmate su ogni striscia di peperone un po’ di composto e arrotolate a formare un involtino.
    • In una ciotolina mettete i semi di sesamo e immergetevi una alla volta le estremità dei vostri involtini, in modo tale da ricoprirle con il sesamo.
    • Una volta pronti sistemateli in un piatto da portata e guarnite con la glassa di aceto balsamico o in alternativa con un filo d’olio e servite.
    • Nel caso in cui non aveste la glassa di aceto balsamico non vi preoccupate perché è velocissima da preparare, basta mettere in un pentolino alto un 1/2 bicchiere di aceto balsamico con del miele e farlo ridurre a fuoco lento fino a quando avrà assunto una consistenza gelatinosa, quindi togliere dal fuoco, lasciar raffreddare e guarnire a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *