Idee menu Vigilia di Natale: cornetti salati al salmone e robiola

cornetti salati al salmone
Cornetti salati al salmone

I cornetti salati con salmone e robiola, sono un antipasto sfizioso e veloce da preparare, adatto anche per aperitivi finger food. Incontrano il gusto un po’ di tutti, e se tra i vostri ospiti c’è qualcuno che non ama il pesce o il salmone, potreste sempre riempirne qualcuno solo con la robiola.

Per un abbinamento ideale cibo-vino, suggeriamo di accompagnarlo con un Muller Thurgau (Veneto), che ha una gradazione alcolica intorno agli 11% vol. e va servito ad una temperatura di 9 – 10°.

Difficoltà: facile

Preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Ingredienti per 8 cornetti:

  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 100 gr di robiola (o un altro formaggio fresco spalmabile a vostro piacere)
  • 50 gr di salmone affumicato
  • 1 uovo tuorlo da spennellare sui cornetti
  • erba cipollina
  • semi di sesamo o papavero (facoltativi)

Preparazione:

    • Prendete la pasta sfoglia e ricavatene 8 triangoli e con la forchetta bucherellate leggermente la pasta.
    • Tagliate il salmone a cubetti e mettetelo in una ciotola, dove unirete la robiola e l’erba cipollina, mescolando per amalgamare il più possibile il tutto. Ricordate di consevare quale filo di erba cipollina per decorare il piatto.
    • Vicino all’estremità maggiore del triangolo, mettete centralmente una noce di impasto, vi consigliamo di non metterne troppo per evitare che fuoriesca dai cornetti in fase di cottura.
    • Arrotolate il triangolo cominciando dalla base maggiore, chiudete le estremità laterali e giratele leggermente verso l’interno del cornettino.
    • Prendete un tuorlo d’uovo, aggiungete un cucchiaio di latte e sbattete leggermente.
    • Spennellate i cornettini con l’uovo e decorate con i semi di sesamo o di papavero.
    • Preriscaldate il forno a 180°.
    • Foderate una teglia con carta da forno e infornate i cornetti per 15 minuti o finché non avranno raggiunto la doratura desiderata.
    • Servite tiepidi o freddi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *