Gnocchi di zucca: croccanti con fonduta di Asiago

Gnocchi di zucca: un primo piatto autunnale gustoso e originale, ma soprattutto facile da preparare che lascerà i vostri ospiti piacevolmente sorpresi.

gnocchi croccanti di zucca e asiago
Ricetta gnocchi di zucca

Gli gnocchi croccanti di zucca sono un piatto tipicamente autunnale, delicato che porta colori e profumi intensi sulle nostre tavole, e grazie alla fonduta di Asiago anche un gusto deciso e persistente, capace di soddisfare anche i palati più esigenti e sopraffini.

Facili da preparare, sono un piatto nutriente che mette d’accordo tutti grandi e piccini. Se vi piacciono i sapori ancora più decisi potreste sostituire l’Asiago con il taleggio o il castel magno e se accompagnate questo piatto con un Traminer Aromatico Doc, vino bianco dell’Alto Adige, o con un Ciliegiolo, vino rosso della Maremma Toscana, offrirete ai vostri conviviali un’esperienza sensoriale davvero unica!

 

Difficoltà: facile

Cottura: 5 minuti

Preparazione: 45 minuti

Ingredienti per 1 porzione:

  • 1 cipolla rossa
  • 5 olive taggiasche
  • 2 amaretti
  • burro q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.


Per gli gnocchi:

  • 100g di patate lesse
  • 75g di polpa di zucca cotta al forno
  • 1 cucchiaio di uovo sbattuto
  • grana grattugiato q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 2 cucchiai di farina “00”
  • 2 cucchiaini di fecola

Per la fonduta:

  • 60g di asiago
  • 120ml di latte
  • ½ cucchiaio di farina “00”
  • 1 noce di burro

Preparazione:

  • Preriscaldare il forno a 180° quindi infornarvi la zucca per 30 minuti.
  • Una volta cotta, sbucciarla, togliere le estremità e tagliarla a losanghe e ridurla ad una purea.
  • Schiacciare le patate, e unire la purea di zucca, l’uovo, il grana, la noce moscata quindi la farina e la fecola.
  • Impastare il composto fatto in precedenza fino a renderlo omogeneo e ricavarne gli gnocchi.
  • Tritare l’asiago finemente per la preparazione della fonduta.
  • Scaldare in un pentolino latte e unire il burro, la farina e l’asiago tritato finemente. Per ottenere un composto più omogeneo, frullatelo con un frullatore ad immersione.
  • Mettere a bollire dell’acqua salata e cuocervi gli gnocchi.
  • Una volta cotti, scolare gli gnocchi e farli raffreddare in acqua e ghiaccio.
  • Saltare gli gnocchi in padella con una noce di burro fino a renderli dorati e croccanti.
  • Mettere la fonduta alla base del piatto, adagiate sopra gli gnocchi e le olive.
  • Spolverare con gli amaretti schiacciati e irrorare con un filo di olio e una macinata di pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *