Funghi ripieni al forno: una ricetta semplice e golosa

Funghi ripieni al forno: una ricetta facile e golosa, che può essere servita sia come secondo piatto che come antipasto e che grazie al suo ripieno lascia libero sfogo alla tua fantasia in cucina.

funghi-ripieni-al-forno-ricetta

Funghi ripieni al forno sono una ricetta perfetta per una cena tra amici o per portare una ventata di golosa novità sulla tavola di tutti i giorni. Infatti sono economici, veloci da preparare, adatti sia come antipasto che come secondo piatto e poi li potete rendere ogni volta differenti semplicemente cambiando il ripieno.

Noi ve li proponiamo nella versione con prosciutto cotto, salame ungherese e groviera, ma si possono farcire in mille modi diversi: tonno, gli stessi gambi dei funghi, mollica di pane e tanti aromi per dare più gusto al piatto.

Volendo si possono preparare anche in anticipo, congelarli senza cuocerli e metterli in forno all’occorrenza, oppure dopo cotti possono essere tranquillamente conservati in frigorifero per un paio di giorni.

Difficoltà: facile

Preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 12 funghi champignon con le cappelle sufficientemente grandi da essere riempite
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 ciuffi di prezzemolo
  • 50 gr di prosciutto cotto
  • 50 gr di salame ungherese
  • 50 gr di groviera o scamorza
  • 40 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 30 gr di pangrattato
  • 50 ml di brodo
  • 1 pizzico di sale
  • pepe q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo

Preparazione:

    • Pulite i funghi eliminando con un panno pulito e leggermente umido la terra in eccesso, staccate i gambi facendo una leggera torsione e stando attenti a non rompere i cappelli.
    • Spellate i gambi, tritateli e saltateli in padella per circa cinque minuti con un filo di olio, aglio intero e sbucciato, se preferite potete anche usarlo in camicia, sale, pepe e qualche foglia di prezzemolo tritato, una volta cotti eliminate l’aglio.
    • A questo punto tritate il prosciutto cotto, il salame e tagliate a dadini il formaggio.
    • Aggiungete il tutto ai gambi precedentemente saltati in padella, unite il parmigiano grattugiato, il pangrattato, il prezzemolo tritato finemente, il brodo per ottenere un impasto piuttosto denso e cremoso, amalgamate con cura, assaggiate e aggiustate di sale e pepe.
    • Foderate una teglia con della carta da forno, spellate i cappelli dei funghi e salateli leggermente fuori e dentro, quindi disponeteli sulla teglia e aiutandovi con un cucchiaio riempiteli bene. Fate attenzione a che la parte della farcitura sia rivolta verso l’alto.
    • Cospargete ogni fungo con un po’ di parmigiano grattugiato, irrorate con un filo d’olio e mettete a cuocere nel forno ben caldo a 180° per una trentina di minuti, comunque verificatene il grado di cottura con la forchetta.
    • Potete servire caldi come secondo piatto o a temperatura ambiente come antipasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *