Dove mangiare a Trastevere e dintorni: 6 ristorantini campioni di gusto

Si è a spasso per Trastevere e gli aromi che escono dai vari ristoranti vi fanno venire l’acquolina in bocca ma non sapete quale scegliere? Ecco sei consigli per accontentare tutti i gusti e le voglie!

dove-mangiare-a-trastevere-roma

Trastevere è uno dei quartieri di Roma che forse meglio interpreta e rappresenta la vera romanità. Nel cuore della città eterna adagiato sulle sponde del biondo Tevere, è da sempre stato ispirazione di artisti, scrittori, poeti come Belli e Trilussa e registi che ancora oggi lo scelgono come sfondo per i loro film.

Ancora oggi Trastevere è tra le mete più ambite da turisti e romani, non solo per le sue piazze meravigliose (piazza Trilussa, piazza Santa Maria in Trastevere, piazza S. Cosimato…), chiese e vicoli storici, ma anche perché rappresenta il fulcro della vita notturna ed enogastronomica di Roma.

Infatti dalle sue viuzze colorate e ricche di atmosfera, occhieggiano insegne di locali e ristoranti di tutti i tipi, che cercano di ingraziarsi possibili clienti esponendo ricchissimi e golosi menù! Per aiutarvi nell’ardua impresa di decidere dove mangiare nella vostra serata trasteverina, ecco sei proposte, dal pesce alla carne alla pizza, non dimenticando gli amanti del giapponese e della cucina fusion; una più buona dell’altra, da non farsi assolutamente scappare!

  1. Ristorante Crostaceria Bisque: in un ambiente molto curato e accogliente, questo ristorante offre in un’atmosfera rilassante e discreta, principalmente una cucina marinara, attenta alla freschezza e alla qualità delle materie prime. Dispone anche di un’ottima cantina, con ampia scelta di vini laziali e nazionali.
    Piatti consigliati: crudità di mare, catalana di gamberi, risotto con capesante e crema di basilico, cataplana del Bisque.
    Dove: Via del Moro 24-25-26
    Telefono: 06/5880305
    Orario di apertura: tutti i giorni a pranzo dalle 12.00 alle 15.00 con una carta un pò ridotta e con 2 menù degustazione a partire da € 15, bevande escluse e dalle 18.00 per la cena.
    bisque-ristorante-crostaceria-trastevere
  2. Dar Poeta: locale piccolo ma accogliente con mattoni a vista, arredato come una pizzeria tradizionale; vanta la pizza più digeribile di Roma, ovviamente cotta in forno a legna. La scelta è davvero molto ampia. Molto varia anche la scelta delle birre e il servizio è assolutamente rapido e sempre cortese.
    Piatti consigliati: pizza sanpietrino, come dessert calzone con ricotta e nutella.
    Dove: Vicolo del Bologna, 45
    Telefono: 06/588 0516
    Orario di apertura: tutti i giorni dalle 12:00 alle 00:00
    dar-poeta-pizzeria-trastevere
  3. Le mani in pasta: piccola osteria, disposta su due livelli, che offre ai propri clienti un’atmosfera accogliente e rilassata e piatti sia della tradizione romana, che di pesce, variando i menù in base alle stagioni e alle consegne giornaliere, per garantire la freschezza delle materie prime utilizzate.
    Piatti consigliati: Gnocchetti sardi con fave e tartufo nero, ravioli fatti in casa, fettuccine al tartufo bianco, saltimbocca alla romana, filetto di tonno.
    Dove: Via dei Genovesi, 37
    Telefono: 06/581 6017
    Orario di apertura: tutti i giorni dalle 12:30 alle 15:00 e dalle 19:30 alle 23:30. Lunedì chiuso.
    osteria-mani-in-pasta-trastevere
  4. Osteria la Gensola: locale caratteristico in uno degli angoli più belli di Trastevere l’offerta gastronomica varia dai sapori tradizionali della cucina romana ai piatti di pesce freschissimo, con ispirazioni siciliane, viste le origini dello Chef. Anche la scelta dei vini è molto ampia con ben 500 etichette in lista.
    Piatti consigliati: tagliolini all’uovo con calamari e pomodori secchi, polpettine di pesce spada con pomodorini freschi tagliati a dadini e un po’ di provola, cassata come dolce.
    Dove: Piazza della Gensola, 15
    Telefono: 06/581 6312
    Orario di apertura: tutti i giorni dalle 12:30 alle 15:00 e dalle 19:30 alle 23:30
    osteria-la-gensola-trastevere
  5. Pesci fritti: in questo ristorante a due passi dalla famosissima piazza Campo de’ Fiori, entrando non si ha più l’impressione di essere nel centro di Roma, ma in un ristorante al mare, tra Ponza e Capri, in cui il pesce la fa da padrone, cucinato mescolando tradizione laziale e campana. Per chi non ama il pesce, è ottima anche la scelta di piatti della cucina romana. Eccellente anche la cantina, con un’ampia offerta di vini e bollicine.
    Piatti consigliati: cartoccetto di pesci fritti e verdure, spaghetti al tramonto, pezzonia all’acqua pazza con patate e pachino, astice alla catalana.
    Dove: Via di Grotta Pinta, 8
    Telefono: 06/6880 6170
    Orario di apertura: tutti i giorni dalle 20:00 alle 00:00. Lunedì chiuso.
    pesci-fritti-campo-de-Fiori-Roma
  6. Somo: ristorante giapponese fusion, con sala tatami e lounge bar dal design futuristico, in cui la cucina ci trasporta in un viaggio alla scoperta dei sapori della tradizione giapponese oppure di sperimentare la contaminazione di sapori orientali nella cucina mediterranea. Ottima anche la cantina che offre un’ampia scelta di vini laziali e nazionali.
    Piatti consigliati: sushi, sashimi e carne di Kobe.
    Dove: Via Goffredo Mameli, 5
    Telefono: 06/588 2060
    Orario di apertura: tutti i giorni dalle 20:00 alle 23:30
    Somo-ristorante-giapponese-fusion-trastevere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What City Do You See?