Dieta dello sciroppo d’acero: come dimagrire in una settimana

Dimagrire velocemente prima della prova costume? Si può con la dieta dello sciroppo d’acero, da seguire per 5-7 giorni al massimo, per eliminare gli ultimi chili prima della fatidica prova costume.

dieta-dello-sciroppo-dacero

La dieta dello sciroppo d’acero venne ideata negli anni ’40 dal naturopata americano Stanley Burroughs, che dopo vari studi aveva scoperto che lo sciroppo d’acero, grazie alla sua composizione ricca di acido malico, acido folico, componenti fenoliche e minerali fondamentali per un’alimentazione sana ed equilibrata, quali calcio, ferro, magnesio, potassio, è dotato di moltissime proprietà benefiche per il nostro organismo, tra cui antitumorali, antiossidanti, rinfrescanti, rimineralizzanti, antibatteriche, e alcune specificatamente legate al dimagrimento, quali proprietà diuretiche, drenanti-depurative, antistipsi, termogenetiche ed energizzanti.

Nello specifico, la dieta dello sciroppo d’acero di Burroughs, si basa solamente sull’assunzione di un beverone a base di sciroppo d’acero, per circa sette giorni; nonostante si un regime alimentare non equilibrato, mancando del tutto proteine e fibre, molti nutrizionisti, affermano che non è dannoso per la salute se adottato per un periodo di tempo abbastanza limitato, ovvero 5-7 giorni.

Infatti la mancanza dei nutrienti base per una sana e corretta alimentazione, per un periodo di tempo prolungato, potrebbe far incorrere in squilibrio elettrolitico, carie, disidratazione, compromissione della flora batterica; mentre se seguita per un tempo limitato, la dieta dello sciroppo d’acero, non solo favorisce il dimagrimento, ma anche la pulizia del corpo dalle tossine, una maggiore resistenza alle malattie, unghie più forti, una maggiore concentrazione e una maggiore lucentezza di pelle e capelli.

Se decidete di provarla per il rush finale, prima della prova costume, sappiate che potete scegliere, a seconda delle necessità, fra quattro diversi regimi:

  1. Una volta a settimana: consiste nel bere il beverone di sciroppo d’acero un solo giorno a settimana.
  2. Sostituzione di un solo pasto: consiste nel sostituire la colazione o la cena o tutte e due, con 2 o 3 bicchieri di beverone allo sciroppo d’acero, avendo cura di eliminare dall’alimentazione, dolci, carne rossa, caffè, alcool, fritti, pane bianco, formaggi e latticini, per tutta la durata della dieta.
  3. Regime disintossicante: consiste nel bere esclusivamente il preparato allo sciroppo d’acero per 5-7 giorni.
  4. Regime completo: consiste nel seguire la versione una volta a settimana per tutto l’arco dell’anno, sostituendola però con il Regime disintossicante, almeno due volte l’anno.

Il beverone allo sciroppo d’acero va assunto, quando si avverte un maggiore senso di fame, da 6 a 9 volte al giorno, e si ottiene miscelando i seguenti ingredienti:

  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero puro;
  • 2 cucchiai di succo di limone;
  • 280 ml di acqua preferibilmente calda;
  • un pizzico di pepe di Cayenna.

Ogni bicchiere contiene circa 110 kcal.

Una volta terminata la dieta dello sciroppo d’acero, occorre riabituare gradualmente lo stomaco ad una normale assunzione di cibo, seguendo un dopo-dieta così articolato:

  1. Primo giorno: bere alcuni bicchieri di succo d’arancia, che potete diluire con acqua in caso di problemi digestivi.
  2. Secondo giorno: bere succo d’arancia al mattino e al pomeriggio, mentre a cena mangiate una zuppa o un brodo vegetale.
  3. Terzo giorno: bere succo d’arancia a colazione, a pranzo mangiate la stessa zuppa o brodo vegetale della sera prima e quattro crackers di segale, mentre a cena mangiare frutta e verdura cruda.
  4. Quarto giorno: potete tornare alla vostra normale alimentazione, continuando ad assumere il beverone allo sciroppo d’acero a colazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What City Do You See?