D’altronde… sono uomini!: la recensione del libro di Iolanda Pomposelli

“D’altronde… sono uomini!” il romanzo d’esordio di Iolanda Pomposelli, un racconto brillante sulle donne non per sole donne, ma anche per quegli uomini che vogliono imparare a capirle scevri da ogni pregiudizio.

Daltronde-sono-uomini-Iolanda-Pomposelli

Quattro giovani e belle donne di successo alle prese con quelli che la stessa autrice definisce rapporti malati, sono le protagoniste di “D’altronde… sono uomini!” edito da Viola Edizioni, il romanzo d’esordio della spumeggiante e bravissima Iolanda Pomposelli.

Un libro pionieristico in quanto rappresenta il primo caso in Italia e in Europa di Product placement nel campo dell’editoria, ovvero l’inserimento di marchi di prodotti all’interno della narrazione (Pura Lopez per le scarpe e Giada Curti Couture per gli abiti), pratica già ampiamente diffusa negli Stati Uniti, regolamentata nel Belpaese per la prima volta nel 2004 ma solo per il cinema e la televisione.

Un romanzo creato per assecondare la passione della nostra autrice per la lettura e la scrittura, chi negli anni l’ha sempre incoraggiata a mettere nero su bianco la sua grande capacità narrativa, ma soprattutto la sua voglia di approfondire la curiosità verso ciò che masochisticamente spinge le donne tra le braccia dell’uomo sbagliato!

Iolanda-Pomposelli-2

È così appunto che nasce il suo primo romanzo “D’altronde… sono uomini!”, in cui Iolanda ci fa vivere le burrascose e complicate vicende, non solo amorose, di Viola, la protagonista e delle sue tre migliori amiche. Una sorta di Sex and the city all’italiana: quattro amiche, legate da una solida e sincera amicizia, giovani, belle, romantiche e in cerca dell’uomo perfetto, diverse paia di Pura Lopez e a fare da sfondo una delle città più bella del mondo, Roma.

La narrazione è fluida e accattivante, tanto che si ha da subito la sensazione di partecipare in prima persona alle chiacchierate tra le quattro donne, durante le rituali cene del venerdì, in cui si confidano, si confrontano, si consigliano, aprendo le loro anime e i loro cuori, in cerca di un conforto che purtroppo non riescono quasi mai a trovare nell’altro sesso.

Questo il pretesto per offrire uno spaccato socio/antropologico delle donne moderne continuamente alle prese con una serie di legami sentimentali con uomini sbagliati, comunque capaci ogni volta, che si chiude una porta, di raccogliere tutti i pezzi e di trovare la forza per guardare avanti senza mai arrendersi.

Un romanzo frizzante, ironico, a tratti amaro, teso a sdrammatizzare il lato autolesionista della natura femminile, che vi offrirà un variegato ventaglio di emozioni, dal pianto a genuine risate e che sicuramente vi farà riflettere sul senso delle relazioni affettive. Un libro per le donne, ma anche per gli uomini che vogliono capirle, avvicinandosi al loro universo riccamente sfaccettato, senza alcun pregiudizio.

Titolo: “D’altronde… sono uomini!”

Autore: Iolanda Pomposelli

Pagine: 227

Editore: Viola Edizioni

Prezzo di copertina: € 13,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *